Domenica 05 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • GIANNI LETTA,LA SUA ZAMPACCIA NELLA TORTA DEL TERREMOTO.SILVIO BERLUSCONI CADUTA VERTICALE NEI SONDAGGI....

GIANNI LETTA,LA SUA ZAMPACCIA NELLA TORTA DEL TERREMOTO.SILVIO BERLUSCONI CADUTA VERTICALE NEI SONDAGGI.

Aquila 13 Febbraio 2010 (Corsera.it)

Il Premier Silvio Berlusconi cade a ruota libera nei sondaggi prelettorali.Lo scandalo della Protezione Civile,colpisce al cuore la Presidenza del Consiglio e insieme a Guido Bertolaso,cade quel mito della macchina perfetta pronta ad intervenire contro gli effetti delle calamità naturali.Il volto che appare trasfigurato nella sua durezza e cattiveria,sono le parole di scherno,ciniche,degli imprenditori he operavano insieme a Angelo Balducci.Diego Anemone,Vito Piscicelli e company.L'Italia è profondamente sdegnata e delusa,ha ragione Guido Bertolaso,che ha gli occhi foderati di prosciutto e insieme a lui Gianni Letta,ma che guarda caso ha inzuppato le mani anche lui,dato che il genero Ottaviani è il proprietario della società di catering che si è aggiudicata il contratto per il G8 svoltosi all'Aquila.IL MOSTRO DUNQUE HA GLI OCCHI INIETTATI DI ....

...sangue,ride,mentre le mura della città dell'Aquila si sbriciolano sulla arne umana,travolgono donne uomini e bambini.La gente soffre e urla,muore.Ma gli imprenditori legati al giro della Presidenza del Consiglio se la ridono,si sfregano le mani durante quella notte orribile.E Bruno Vespa ,aquilano doc,che con il terremoto si è bagnato il viso con lacrime di coccodrillo,dove sta la notte degli arresti? Propone una serata dedicata all'anteprima di San Remo,parla di sesso,eppure qualcuno,qualcosa aveva impietosamente infangato i suoi concittadini.Nessuna risposta,nessun desiderio di esserci in prima fila,come sempre,nelle sue serate televisive.Il mostro non interessa a Bruno Vespa,a lui interessano gli affari del Governo,che vanno rispettati,anche quando mostrano quel volto mostruoso del cinismo.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.