Venerdi' 24 Settembre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Calcio
  • MILAN JUVE LA SFIDA DEL SECOLO.IL MITO E LA LEGGENDA DEL PIERO RONALDINHO....

MILAN JUVE LA SFIDA DEL SECOLO.IL MITO E LA LEGGENDA DEL PIERO RONALDINHO.

Torino 14.12.08(corsera.it) Qui al Corsera.it adesso è febbre del calcio,una giornata in compagnia con aggiornamenti continui ogni dieci minuti su Calcio ,Campionato di Calcio,Campioni,Alex Del Piero ,Ronaldinho,Carlo Ancellotti ,Francesco Totti.

Il mondo intero attende questa sfida stellare all'Olimpico di Torino questa sera,per la vera Regina del Campionato.La leggenda e il mito si sfidano per continuare la corsa allo scudetto pià prestigioso del mondo,quello italiano.Las fida tra le stelle del calcio mondiale come Del Piero e Ronaldinho oggi atteso ad una grande partita.Luci ,crepitio di botti di capodanno,dribbling,palleggi,colpi di tacco,punizioni fluorescenti,e' questo tutto quello che si attende dai protagonisti di questa partita alla caccia del Gattaccio Nerazzurro al Secolo Josè Mourignho.Se non ci fosse lui questo campionato non  avrebbe pepe e sale,questo grande allenatore ha reso il campionato italiano un sogno fantastico,perchè l'antipatia è un ingrediente che in Italia mancava.E allora in attesa del fischio d'inizio si cominciano i preparativi .

Occhi puntati sull'Olimpico di Torino per il posticipo della 16/ giornata. Lo scontro Juventus-Milan definirà l' anti Inter di questo scorcio di campionato. Nel pomeriggio testa coda a S.Siro dove i nero azzurri affrontano il Chievo ultimo in classifica. Fiorentina-Catania, Udinese- Lazio, Reggina-Sampdoria, Genoa-Atalanta, Palermo-Siena e Roma-Cagliari le altre sfide della giornata.


NAPOLI - Tutto facile per il Napoli, 3-0 in casa con il Lecce, nell'anticipo serale del 16mo turno in serie A. In gol Hamsik su rigore, Pazienza e Denis.
Ad aprire le marcature e' Hamsik, che trasforma un rigore procurato da Lavezzi dopo 11 minuti. I partenopei raddoppiano al 42' con Pazienza, che raccoglie un cross e spara sotto le gambe del portiere. Ripresa tutta azzurra, con Denis che al 20' arrotonda il risultato che porta il Napoli provvisoriamente al secondo posto con Juve e Milan.


BOLOGNA - Con una cinquina calata tutta nella ripresa, il Bologna ha affossato un Torino disastrosamente distratto, che ha salutato nel peggior modo possibile il ritorno in panchina di Walter Novellino. Tre dei cinque gol portano il nome di Marco Di Vaio che raggiunge il capocannoniere Diego Milito a quota 12 centri. E l'imbattuto Mihajlovic, dopo 5 pareggi consecutivi, bagna con 5 gol la prima vittoria nella sua carriera da allenatore, che permette al Bologna di scavalcare una diretta concorrente. Un Bologna sconclusionato nel 1/o tempo (colpito a freddo dopo 8' da Barone, bravo a sfruttare una distrazione difensiva su una rimessa laterale) ha cambiato pelle nella ripresa, quando Mihajlovic ha messo in campo Volpi per cercare di dare ordine al centrocampo. Il Bologna la faccia l'ha cambiata davvero e gli e' diventato facile umiliare un Torino in crisi nera. Prima Volpi ha agguantato il momentaneo pareggio, ma subito dopo Natali ha coronato un'azione personale riportando in vantaggio i granata. A quel punto Marco Di Vaio ha messo in scena il suo show: gol in mischia dopo un maldestro tentativo di spazzare l'area di Pratali, poi rete del vantaggio con un preciso rasoterra sul primo palo che non lasciava scampo a Sereni. Infine i due rigori, procurati da un ottimo Bernacci, subentrato a Marazzina. Il Toro puo' recriminare su un solo episodio accaduto alla fine del primo tempo, quando Antonioli ha respinto sulla linea (qualcuno ha visto la palla dentro) un colpo di testa di Natali.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.