Mercoledi' 29 Maggio 2024
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Politica
  • DECRETO DELLA DISCORDIA.QUANDO SILVIO BERLUSCONI CREO' IL MONDO A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA....

DECRETO DELLA DISCORDIA.QUANDO SILVIO BERLUSCONI CREO' IL MONDO A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA.

Roma 6 Marzo 2010 (Corsera.it)di Matteo Corsini

Attendeva a Dio,creare il mondo,e credo l'abbia fatto bene.Attende a Silvio Berlusconi oggi,creare questo mondo,quello italiaco,con le sue storture e brutture,con l'odio che risciacqua come fiele da una parte all'altra dello stivale italico.Attende a Silvio Berlusconi,imprenditore di Arcore,piccolo e bruttino,ma dotato di un carisma eccezionale,ricomporre i cocci del vaso delle opposte fazioni in guerra,delle bande di criminali che si contendono un posto al sole,sulla pelle degli italiani.Attende a Silvio Berlusconi,al suo fascino temibile,alla loquacità dei suoi rapporti,al sorriso sempre disponibile,anche a chi lo insulta e lo deride.E' una grande dote,forse unica,quella di un Dio Greco che schianta gli avversari con lo sguardo.Il magnetismo crudele del leader,che fa germogliare l'invidia in tutti i suoi clienti.Eppure la mescolanza magica è propria di quella di un Druido,si unisce e si fonde con il pensiero del popolo,in ogni momento.(Corsera.it)

Inserisci il testo della notizia

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.