Martedi' 19 Ottobre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Politica
  • ROMA E' IL DILUVIO UNIVERSALE,ANNEGA IL PARTITO DEMOCRATICO....

ROMA E' IL DILUVIO UNIVERSALE,ANNEGA IL PARTITO DEMOCRATICO.

Roma 16.14.08(corsera.it)

Fonte La Repubblica on line .PESCARA - Il sindaco di Pescara Luciano D'Alfonso, che è anche segretario regionale del Pd, è stato arrestato questa sera dalla polizia giudiziaria su ordine della procura della repubblica di Pescara con l'accusa di concussione. D'Alfonso è agli arresti domiciliari.

Assieme all'esponente del Pd sono state arrestate altre due persone: l'imprenditore dei servizi cimiteriali di Pescara, l'imprenditore Massimo De Cesaris, e l'ex braccio destro del sindaco Guido Dezio, dirigente dell'ufficio appalti e patrimonio del Comune, già arrestato a maggio per concussione e tentata concussione. Anche loro sono ai domiciliari.


L'inchiesta riguarda la gestione dei cimiteri, affidata da qualche tempo dall'amministrazione ad alcuni privati. Le accuse sono di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e alla concussione, truffa, falso e peculato.

I pm di Pescara avrebbero accertato movimenti di denaro tra De Cesaris e Dezio. Da fonti della Procura si apprende che nel corso di una perquisizione in casa di Dezio sarebbero stati trovati elenchi di passaggio di denaro dalla ditta di De Cesaris. Sarebbero stati poi riscontrati effettivamente movimenti di denaro, con tanto di prove. Secondo l'accusa, Dezio avrebbe chiesto denaro alle imprese verso le quali aveva potere di proroga dei contratti d'appalto.

Nel colloquio della scorsa settimana con il pm Varone D'Alfonso si sarebbe difeso dicendo di non sapere nulla di questi movimenti, e avrebbe anche confermato al giudice le sue dimissioni - da sindaco e da segretario regionale del Pd - ma l'atto non è stato sufficiente a impedire al Gip De Ninis di emettere il provvedimento restrittivo.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.