Sabato 01 Ottobre 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Italia
  • SAN GIOVANNI.PDL FESTA IN PIAZZA O TRAGEDIA GRECA? LA SFIDA MANCATA DI SILVIO BERLUSCONI....

SAN GIOVANNI.PDL FESTA IN PIAZZA O TRAGEDIA GRECA? LA SFIDA MANCATA DI SILVIO BERLUSCONI.

Roma 21 Marzo 2010 (Corsera.it)

I fantasmi della tragedia greca erano intorno a Silvio Berlusconi ieri pomeriggio sul palco di Piazza San Giovanni.Erano i volti delle Patrizia D'Addario,dei Giampi Tarantini,dei Valerio Carducci e degli Angelo Balducci.Impalpabili ma presenti,con le loro storie grottesche,i sorrisi famelici,il disincanto della corruzione morale e affaristica del Governo di Silvio Berlusconi.Storie d'Italia che non lasciano adito a dubbi o a interpretazioni.Sul palco la ricchezza della Repubblica di Salò.Ai suoi piedi il popolo bue e cornuto,attanagliato dalla disperazione di...

....una crisi economica lunghissima e interminabile.La manifestazione ieri a Piazza San Giovanni del PDL è sicuramente stata un flop,i partecipanti erano nettamente al di sotto di quel milione di partecipanti ,che Denis Verdini aveva preannunciato con le sue dichiarazioni.Pera Silvio Berlusconi la sfida della piazza rappresentava il confine da erigere tra il PDL e l'opposizione,il futuro e il malcontento del popolo italico.Una sfida difficile che cade dopo un lungo periodo di crisi economica,ma che lascia maggiori perplessità.... anche sulla gestione della cosa pubblica da parte del Governo Berlusconi.Ad incidere come un taglio chirurgico,lo scandalo degli appalti d'Oro del G8 della Maddalena e della Protezione Civile,che hanno visto in primo piano diversi esponenti del PDL e i suoi funzionari più esperti e conosciuti,venire travolti dall'inchiesta giudiziaria.La centralina del PDL ha fatto tilt,Silvio Berlusconi lo sa benissimo e il profilo defilato del Presidente della Camera Gianfranco Fini è una seria minaccia per la sua leadership.

Silvio Berlusconi ha cercato lo scontro nella prova di forza della piazza e si è ritrovato in mano un crogiuolo di pochi pensionati sbandieratori di professione.In Piazza San Giovanni ieri alla manifestazione del PDL,c'erano soltanto i ministri,i militanti di AN e Forza Italia,mancava la gente comune e il popolo.Ma a Silvio Berlusconi andava bene anche così,una macabra rappresentazione del consenso popolare al suo leader,come atto di fiducia estremo e che doveva rappresentare la sottoscrizione di  un mandato politico in bianco, per respingere l'attacco delle opposizioni.Ma era chiaro,scintillante,che si assisteva ad una farsa,la messa in scena del regime che annaspa sotto i colpi del disastro degli scandali in primis e della crisi economica.Una sfida dell'ultimo minuto e all'ultimo sangue,che avrebbe potuto sovvertire le sorti segnate della corsa ormai spompata del Governo di Silvio Berlusconi.Un'impresa che non è riuscita a Silvio Berlusconi,che ha anche fatto arrivare uno stanco Umberto Bossi sul palco del comizio,rischiando che quella parte dei manifestanti romani,potesse fischiarlo,ma i figuranti,le comparse non hanno vociato,segno evidente che erano un esercito di sbandieratori prezzolati.(Corsera.it)

 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.