Venerdi' 24 Settembre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Calcio
  • CRISI FINANZIARIA.L'EUROPA SI SVEGLIA CON LA SINDROME DI MOU....

CRISI FINANZIARIA.L'EUROPA SI SVEGLIA CON LA SINDROME DI MOU.

Barcellona 27 Maggio 2010 (Corsera.it)di Matteo Corsini.

L'Europa vive un periodo drammatico della sua esistenza,almeno da quanto si vede e percepisce.La crisi della Grecia e dei PIIGS,ha scatenato le speculazioni ribassiste contro l'euro,unica strada al guadagno di questo periogo per gli hedge funds mondiali.Ma qualcosa di diverso si respira in Europa,come un guanto di sfida che qualcuno ha lanciato alla crisi,non soltanto in questo mestiere esiste Silvio Berlusconi.

Josè Mourinho ha vinto tutto quello che si poteva nel mondo del calcio,e appena l'ha fatto,non appena Massimo Moratti ha alzato al cielo quella maledetta Coppa dei Campioni che l'Inter aveva agognato per 45 anni,lui Josè se ne è andato.Ha abbracciato Materazzi,pianto insieme a ...

....lui,come fossero due bambini in cerca della mamma e poi è sbucato ad Appiano Gentile,ha aperto il suo armadietto,ha preso la maglietta puzzolente degli allentamenti porta fortuna ed è sparito,non ha lasciato traccia di lui,del suo destino .E' scomparso Josè Mourinho,è andato a infilarsi in tasca l'assegno da 20 milioni di euro lordi a stagione che il Corsera.it prima di ogni altro al mondo aveva anticipato.Ricordate?

Questa notte ho sognato anche io di essere Josè Mourinho,colui che vince tutto con un bel sorriso stampato in bocca,colui che vince tutto anche con un gran bel pò di fortuna,anzi direi di culo,perchè la Roma ha perso lo scudetto nella rocambolesce partita contro la Sampdoria.Ho sognato di vincere e andarmene da qualche parte,come ha fatto lui,saltare da un Paradiso ad un altro,con semplicità e senza rimpianto.Ha abbandonato tutto dietro di lui,come dovrebbe fare chiunque sia in crisi con la moglie e la famiglia,oppure con il lavoro.MOU SINDROME da MOU,sindrome di una speranza o di un desiderio,anzi un sogno megagalattico,quello di una vera economia interscambiabile ed europea,che ci lega dall'Italia alla Spagna con il soffio leggero del vento della vittoria.MOU balla nell'etere come una colomba,aleggia sopra le macerie di un'Europa che appare come distrutta da una terza guerra mondiale,quella della crisi dell'Euro.

Il Real Madrid ha annunciato l'ingaggio di Josè Mourinho,ha staccato un assegno da 20 milioni di euro a stagione,esattamente come anticipato da noi del Corsera.it.Un sogno per milioni di europei che mandano avanti la carretta,milioni di cittadini che la mattina si svegliano e devono accendere i motori,far viaggiare i camion nelle strade,portare la merce,bene prezioso,da una parte all'altra,mentre altri assemblano quei motori,avvitano,tagliano,collegano cavi elettrici.Ma tutto quello che si fa non pare sia sufficiente,perchè una Guerra finanziaria in atto,cosparge di fiamme la crisi economica dell'Europa,effetto probabile della catastrofe finanziariari speculativa americana.E allora dobbiamo consolarci nel sogno di MOU,nella Sindrome da supereroe che vince tutto e ogni cosa,sopratutto Josè ha battuto quei segnali negativi del destino,che aleggiano sopra di noi come una coltre nera e che non ci vuole abbandonare in questo periodo.La Sindrome di MOU è quel suo sorriso appena accennato,gli indici alzati alla storia,la corsetta del leprotto lanciato nel prato dello stadio.Quel saltare con il cappotto che pare avere le ali,quello sberleffo ,anzi ghigno da canaglia che ha rotto ogni maledetto incantesimo contro di lui e contro l'Inter.Con MOU è tornata la fortuna da qualche parte in Italia,sopra Milano,con MOU la speranza si è riaccesa,con MOU le cose si possono guardare in un modo diverso.MOU meglio di Berlusconi,se vogliamo avere eroi questa mattina a cui ispirarci,continuare a sognarli anche dopo esserci risvegliati,perchè in fondo è la sensazione del benessere che ci fa avere più ottimismo,quando pare non ce ne sia più per nessuno.

Godiamoci dunque quest Sindrome da MOU,godiamoci quella sua sfavillante goliardia e voglia di fare,quella innata capacità di ingannare il destino e prendersi gioco delle avversità.(Corsera.it)

Copyright Corsera.it


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.