Giovedi' 16 Settembre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Editoriali
  • CRISI EURO.CORRADO PASSERA :SALUTARE PER L'ECONOMIA ITALIANA LA SVALUTAZIONE DELL'EURO SUL DOLLARO....

CRISI EURO.CORRADO PASSERA :SALUTARE PER L'ECONOMIA ITALIANA LA SVALUTAZIONE DELL'EURO SUL DOLLARO.

Roma 5 Giugno 2010 (Corsera.it)

Finalmente Corrado Passera parla,ed era ora,perchè negli ultimi tempi il coraggio di farlo pare l'abbiamo avuto soltanto noi del Corsera.it.(vedi articoli in economia)

Passera vede soprattutto i vantaggi di un cambio dell'euro ridimensionato. "La svalutazione può essere uno stimolo per una crescita sostanziale dell'economia reale. Quando mi parlano con preoccupazione della svalutazione dell'euro, io ci vedo solo vantaggi, è uno degli acceleratori della crescita che ci verranno utili nei prossimi mesi ed anni».

TRENTO - Non c'è nessun attacco all'euro. La moneta unica sta solo tornando a livelli di cambio più adeguati rispetto ai massimi dei due anni passati. Da Trento, dove hanno partecipato al Festival dell'economia, Corrado Passera, ceo di Intesa SanPaolo, e Roberto Colaninno, sono concordi nel ritenere i movimenti dei cambi siano sostanzialmente frutto di una salutare correzione e non di attacchi speculativi.«Vedo con favore che l'euro sia sia riequilibrato rispetto alle valutazioni precedenti che erano eccessive» ha detto Passera dopo una testimonianza su trasparenza, finanza e sviluppo. Gli ha fatto eco Colaninno dal Teatro Sociale dove aveva appena finito di raccontare il suo punto di vista sul salvataggio di Alitalia: «Oggi è a 1,20 dollari? È giusto che sia così». Non c'è dunque un «attacco» alla moneta unica? «Ma no..!» afferma il manager-imprenditore, che non vuole neppure prendere in considerazione l'esercizio teorico di immaginare l'Italia e l'Europa senza l'euro, un problema che non si pone.

Passera vede soprattutto i vantaggi di un cambio dell'euro ridimensionato. "La svalutazione può essere uno stimolo per una crescita sostanziale dell'economia reale. Quando mi parlano con preoccupazione della svalutazione dell'euro, io ci vedo solo vantaggi, è uno degli acceleratori della crescita che ci verranno utili nei prossimi mesi ed anni».

Insomma, nessuno crede all'ipotesi che l'euro possa implodere sotto il peso dei debiti accumulati dagli stati che ne fanno parte e senza lo strumento indispensabile di una politica economica comune per i paesi della zona euro. «Facciamola» ha risposto sbrigativamente Passera, il quale comunque ritiene che «non bastino» le mosse che nelle ultime settimane i leader europei e le istituzioni comunitarie stanno mettendo a punto per rafforzare il coordinamento delle politiche economiche nazionali e andare verso una gestione comune. Colaninno non prende neppure in considerazione di un'Europa senza euro. Consideriamole rassicuranti certezze.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.