Venerdi' 24 Settembre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Editoriali
  • BALLARO'.LA FRIGIDA CONCITA DE GREOGORIO L'ESALTATO NICOLA PORRO,GIORNALISMO TRA BANALITA' E SEDUZIONE....

BALLARO'.LA FRIGIDA CONCITA DE GREOGORIO L'ESALTATO NICOLA PORRO,GIORNALISMO TRA BANALITA' E SEDUZIONE.

Roma 13 Ottobre 2010 (Corsera.it)

Putiferio in onda ieri sera a Ballarò tra Nicola Porro e Concita De Gregorio,che con il maglioncino grigio appare più magra e forse anche seducente.Anzi,la gatta lasciva del giornalismo della sinistra italiana,ha intenzione di dare l'affondo al giornalismo fangoso del trio Sallusti Feltri Porro.Il trio di Fangoso di dossier sputtananti, che un ...

...tempo appariva come espressione stucchevole di una certa parte politica,oggi al contrario,gettato dalle critiche all'interno di forte Apache, diventa eroico e i suoi attori principali sono anche seducenti.Lo stesso Alessandro Sallusti,brutto di suo fin dalla nascista,oggi con un pò di barba e maglione a girocollo alto nero,sembra Hamphrey Bogart,quello che strapazza le pupe e Concita De Gregorio,nelle sue mani è divenuta addirittura un'oca.Bella e straziante sì,Concita,ma troppo languida per apparire un degno contraltare di un giornalismo che oserei definire superbo,perchè si allinea con la schiettezza della guerra in corso tra bande politiche.La povera Concita è ostaggio di questo scontro,appare addirittura frigida al cospetto del non-playboy Sallusti,anche se malgrado tutto è convinta di non essere parte i alcun schieramento,anzi convinta della verginità della sua parte politica,del suo editor,l'arcigno fondatore di Tiscali Renato Soru,brutto anche lui.

La trama della diatriba tra Nicola Porro e Concita De Gregorio è tutta creata sul filo di lana della seduzione e della partigianeria,che quanto meno è seducente,tanto più risulta cattiva e impressionante.Il trio Feltri Sallusti Porro è l'esempio paradossale della psicologia giornalistica,tanto più vi è affllizione del proprio aspetto fisico,tanto più il cinismo,la vendetta e la gelosia si scatena nei confronti del prossimo.Chi seduce non colpisce al basso ventre,perchè preferisce conquistare l'avversario o la sua preda.Concita De Gregorio che al contrario è seducente e meno cinica,si oppone con fatica,ma la sua immagine giornalistica si frustra,si appanna,perchè nel duello il telespettatore ha simpatia per i vincenti,i prepotenti,gli astuti.Ecco perchè Silvio Berlusconi piace e i suoi seguci sono letti e ammirati per cotanta superbia,mentre l'Unità è frigida,appassisce,nessuno la conosce,mai protagonista di un attacco vile,di un colpo di spada e di cannone che la renderebbe forse libera,dei guinzagli ideologici e psicologici di quella parte della sinistra faziosa e religiosa,che ha finito di distruggere anche quanto di buono avevano fatto i vecchi dirigenti del PCI.

Appare invece evidente ai più,che sia Concita che Nicola sono espressione di un giornalismo partigiano,che coltiva frustrazioni e desiderio di libertà,immaginando che il giornalimo sia riscattabile dal desiderio o non dai fatti.

(CORSERA.IT)

Cara Concita dei un disastro e più starnazzi,più


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.