Martedi' 25 Gennaio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • AVETRANA DELITTO,IL TELEFONINO DI SARAH SCAZZI NELLE MANI DEL COMPLICE, MENTRE VENIVA STRANGOLATA....

AVETRANA DELITTO,IL TELEFONINO DI SARAH SCAZZI NELLE MANI DEL COMPLICE, MENTRE VENIVA STRANGOLATA.

Avetrana 13 Ottobre 2010(CORSERA.IT)

Delitto Sarah Scazzi,nella dinamica dell'omicidio,le versioni rilasciate dallo Zio Michele Misseri e dalla cugina Sabrina Misseri,non corrispondono,anzi si contraddicono.Il telefonino non era nelle mani di Sarah quando squillava,perchè il complice dell'assassino se ne era impossessato,prima ....

...che lei potesse lanciare l'allarme.Il complice le ha chiesto di darle il telefonino,perchè era l'unico vero pericolo,che lei riuscisse a premere un solo tasto e rifare l'ultima chiamata.Un istante che l'omicida ha previsto,calcolato con astuzia.Il telefonino non era tra le mani di Sartah quando il mostro ha deciso di ammazzarla.Ecco perchè la versione di Sabrina contraddice quella del padre.(CORSERA.IT)

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.