Martedi' 14 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • TG5 ORE 20.00.SARAH SCAZZI SFIGURATA E PUTREFATTA.LA MACABRA LETTERA DI SCUSE DI BARBARA PALOMBELLI....

TG5 ORE 20.00.SARAH SCAZZI SFIGURATA E PUTREFATTA.LA MACABRA LETTERA DI SCUSE DI BARBARA PALOMBELLI.

Roma 17 Ottobre 2010 (CORSERA.IT)

"Cara Sarah Scazzi tu che sei finita sfigurata e putrefatta,tanto che il medico legale ti ha dovuto nascondere allo sguardo di tua madre Concetta." Nel carosello mediatico del delitto perfetto,siamo ormai alla follia.

Una lettera quella di Barbara Palombelli piena di descrizioni horror,sanguinose,quasi violente sulla condizione del corpo di Sarah dopo morto.Necrofilia e giornalismo direi.Una macabra lettera poesia nello spettacolo del delitto di Avetrana,che ha lo scopo di far giungere al pubblico le scuse tardive,di un comitato di giornalisti che ha toppato sotto ogni punto di vista,le....

....prime lucide e logorroiche analisi sulla scomparsa di quella quindicenne con i poster dei gruppi rock dark appesi alle pareti della camera da letto.Una lettera macabra che descrive nei dettagli il corpo maciullato di Sarah,decomposto dall'acqua,mangiato dalla terra.Una lettera in cui la giornalista Barbara Palombelli invoca le scuse per Sarah,dal momento che lei come tanti altri "vampiri",le si sono gettati sopra il corpo innocente.

Come nei clichè dei film horror ,Barbara Palombelli scrive una lettera a Sarah Scazzi.Un colpo ad effetto scenico,che arriva nella giornata delle lettere,quella dell'amica di Sabrina ad un redattore del TG5 e le lettere di Cosima Spagnolo alla figlia Sabrina.Lettera che giunge dopo le polemiche che hanno investito la giornalista Barbara Palombelli e i suoi coattori nelle trasmissioni ni televisive,quelle che cercavano.... .....di scavare nella vita di Sarah Scazzi,considerandola una bad girl.

scrive Barbara Palombelli:Principssa che sei finita sfigurata e putrefatta tanto che il medico legale ti ha nascosto agli occhi di tua madre il corpo mangiato come l'umidità di quel pozzo...

CORSERA.IT


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.