Martedi' 14 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • SILVIO BERLUSCONI RUBY BUNGA BUNGA DA 5 MILA EURO A BOTTA PER IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO....

SILVIO BERLUSCONI RUBY BUNGA BUNGA DA 5 MILA EURO A BOTTA PER IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO.

Roma 29 Ottobre 2010 CORSERA.IT

L'Italia scopre che a sedici anni o a diciasette anni le ragazze si comportano come le loro coetanee di 18 o come le mamme o come le zie.E' un Bunga Bunga continuo,in lungo e in largo per l'Italia,danzo erotico tribale,quasi sempre si finisce a letto con il partner.Alla festa di Arcore c'erano due invitati di eccellenza Emilio Fede e George Clooney.A notte fonda si ballava il Bunga Bunga,ci si immergeva in piscina,bagno con....

....le bolle nella jacuzzi.Ruby minorenne vestita di bianco da Valentino tempestate di Swarosky,una scopta celestiale.

Ruby Lingua Lunga,seno prorompente,ochi da cerbiatta,adesso è lei al centro dell'attenzione degli italiani.Il sogno erotico di moltissimi ,lo sdoganamento delle sedicenni,sono diventate maggiorenni.Silvio Berlusconi non lo sa,ma credo che abbia conquistato il voto ideale delle adolescenti italiane,le avete mai incontrate voi? Un Bunga Bunga un pò

.....speciale,quello che tiene alto l'interesse dell'opposizione nei confronti del Premier SIlvio Berlusconi.In effetti si scopre che questo Bunga Bunga,danza erotico tribale costa almeno cinquemila euro a botta,questa la parcella di ruby,la favolosa marocchina minorenne,che ha fatto impazzire i salotti della Milano da bere.Un Bunga Bunga speciale,che neanche ad Annozero ieri sera hanno voluto scartare sulla pubblica piazza.Soltano Guido Bertolaso sembrava ingelosito dalle maracchelle del suo dante causa.(CORSERA.IT)

 

MILANO - Per ora ci sono tre circostanze sicure nella storia di feste e prostitute con politici, a casa Berlusconi ad Arcore, rappresentata in maniera controversa alla Procura di Milano da una 17enne marocchina. La principale è che la turbolenta minorenne (fughe da casa e da comunità protette, tre denunce per furto, una performance sessuale simulata davanti a due bambini di una comunità, reciproche accuse di meretricio tra coinquiline) è davvero stata ad Arcore nella residenza di Silvio Berlusconi: «Non conoscevo quella ragazza» e «non c'è stata nemmeno una stretta di mano», ma «potrei averla incrociata un paio di volte alle cene a casa del premier», ha infatti confermato ieri il direttore del Tg4 Emilio Fede, la cui iscrizione nel registro degli indagati per l'ipotesi di favoreggiamento della prostituzione, al pari dell'impresario tv Lele Mora e della consigliere regionale lombarda pdl Nicole Minetti, è stata imposta dalla natura delle dichiarazioni della minorenne.

La seconda certezza è che, pur giurando di aver soltanto incontrato il premier in queste feste, senza mai rapporti sessuali con lui, la minorenne ha davvero ricevuto contanti. Non somme epocali (regali a parte), ma pur sempre multiple dei mille euro che per Patrizia D'Addario retribuivano una notte con Berlusconi a Palazzo Grazioli. E cioè circa 5 mila euro a incontro, che si sospetta usciti dalla "cassa" familiare di Berlusconi storicamente amministrata da un uomo di fiducia: Giuseppe Spinelli, anni fa con lui indagato e uscito dai processi su Medusa film e sulla villa di Macherio, e già tra gli amministratori della holding Dolcedrago e dell'immobiliare Idra (che ha Arcore).


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.