Lunedi' 10 Agosto 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • LAPIDATA LA MAROCCHINA RUBY DALLA BOCCA ROSSA,ATTRAZIONE FATALE PER SILVIO BERLUSCONI....

LAPIDATA LA MAROCCHINA RUBY DALLA BOCCA ROSSA,ATTRAZIONE FATALE PER SILVIO BERLUSCONI.

Roma 29 Ottobre 2010 CORSERA.IT

Critichiamo il mondo musulmano perchè ricorre alla lapidazione delle adultere,il nostro mondo occidentale progredito oggi si scaglia con violenza e senza alcuna remora contro una ragazza maghrebina,che il premier italiano Silvio Berlusconi ha trattato come una Principessa.Una persona qualunque,che ...

in altri luogihi sarebbe anche esposta a fenomeni di razzismo,entra a testa alta niente di meno che nella Villa suntuosa di Arcore.Una favola per lei,Cenerentola del mondo,dimenticata dagli uomini,sfruttata da altri per il suo corpo,vilipesa,usata per il piacere sessuale.Ruby dalla bocca rossa e la lingua lunga attrazione fatale per Silvio Berlusconi.Una cenerentola che il Premier trasforma in diventa regina per la notte di San Valentino il 14 Febbraio.Una ragazza,che in Italia secondo l'ordinamento vigente,potrebbe emanciparsi sposandosi con un cittadino italiano,potrebbe procreare anche con un...... maggiorenne.Ma l'italia dimostra la sua bestiale ignoranza,la cattiveria di un mondo occidentale che  vuole lapidarla sulla pubblica Piazza.Marocchina,sfortunata,scappata di casa,in cerca di fortuna,la trova addirittura con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi,ma nessuno ci stà,la vogliono fare a pezzi,la usano per colpire il Governo.

Nessun commento per Famiglia Cristiana,che dell'amore di Dio per ogni creatura del mondo,evidentemente non ne conosce il significato,ma copre i suoi adepti davvero pedofili che in ogni angolo della Terra fanno disastri.(CORSERA.IT)

Il minore emancipato è quel minore che, avendo contratto matrimonio,[senza fonte] non è più soggetto alla potestà dei genitori. Poiché l'età minima per contrarre matrimonio è sedici anni[senza fonte], l'emancipazione può riguardare solo il minore almeno sedicenne.
Per la precisione, secondo il codice civile, è considerato minore emancipato colui che abbia compiuto i 16 anni, ma non ancora i 18, che sia ammesso dal tribunale per i minorenni a contrarre matrimonio. In tal caso il tribunale, su istanza dell’interessato, accertata la sua maturità psico-fisica e la fondatezza delle motivazioni rilevate nell’istanza, sentito il pubblico ministero, i genitori o il curatore può con decreto ammettere il minore a contrarre matrimonio. L'emancipazione interviene prima del matrimonio e permane anche se il matrimonio contratto è successivamente dichiarato nullo.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.