Giovedi' 18 Agosto 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • TERRORISMO,UN NUOVO GIORNO CON AL QAEDA.ALLARME BOMBA A NEW YORK....

TERRORISMO,UN NUOVO GIORNO CON AL QAEDA.ALLARME BOMBA A NEW YORK.

Roma 29 Ottobre 2010 Corsera.it

Un'altro giorno trascorso con Al Qaeda,almeno con la paura che un nuovo prossimo attentato si materializzi da qualche parte nel mondo,provocando altre stragi e morti,gente innocente dilaniata da ordigni esplosivi,l'urlo gigantesco della paura,di quel terrore che ha una sigla d'autore quella di Osama Bin Laden.Malgrado nei giorni che trascorrono abbiamo forse anche dimenticato quel lontano....

.... giorno dell'11 settembre,mentre nel vivere quotidiano usciamo da noi e ci perdiamo nelle cose di tutti i giorni,da un'altra parte,in altre zone del mondo,qualcuno ci guarda e vuole ucciderci,pensa a come massacrare la gente,noi stessi.(CORSERA.IT)

Ricostruzione del Corriere della Sera.LONDRA - Giornata ad altissima tensione negli Stati Uniti, con notizie in parte contraddittorie, per un possibile attacco coordinato con pacchi bomba su aerei cargo. A far scattare l'allerta è stata la scoperta, avvenuta la notte tra giovedì e venerdì, di un toner apparentemente trasformato in ordigno a bordo di un velivolo della Ups, una compagnia di spedizioni, durante uno scalo a Londra. Il velivolo era partito dallo Yemen ed era...

diretto a Chicago. L'Fbi ha poi fatto sapere che il toner manipolato è risultato negativo ai controlli per l'esplosivo, ma nel frattempo sono scattati controlli su altri due aerei della Ups in arrivo negli Usa, a Newark e a Philadelphia. I due velivoli sono stati trasferiti in zone isolate per le ispezioni. Un camion della Ups è stato fermato sul ponte di Queen's, a New York, per far ispezionare il carico dagli artificieri. Controlli per i pacchi della Ups sono avvenuto anche nella zona di Brooklyn.

 CACCIA USA SCORTANO AEREO DI LINEA IN VOLO DALLO YEMEN - Le ultime notizie riferiscono che un aereo di linea della compagnia degli Emirates, decollato dallo Yemen, è stato scortato da due jet militari Usa nella fase di atterraggio verso l'aeroporto Kennedy di New York, dove è giunto senza problemi. L'aereo è stato poi perquisito dagli artificieri.

ESPLOSIVO IN UN PACCO A DUBAI - Nel frattempo si è saputo che in un pacco sospetto rinvenuto a Dubai a bordo di un aereo cargo, sempre diretto negli Stati Uniti, c’era dell’esplosivo. Lo ha detto una fonte della sicurezza degli Emirati Arabi Uniti, parlando in condizione di anonimato. La fonte ha detto che un "ordigno esplosivo" è stato ritrovato in un hub regionale di un corriere, e il pacco proveniva dallo Yemen, aggiungendo che c’è una «stretta cooperazione tra le diverse agenzie di intelligence in tutto il mondo a seguito della scoperta del pacco contenente l’ordigno proveniente dallo Yemen». Secondo un'altra versione l'eplosivo non sarebbe stato a bordo del cargo, ma del volo di linea degli Emirates, scortato dai caccia fino all'atterraggio a New York


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.