Martedi' 16 Agosto 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • JFK AEREO EMIRATES.IL PACCO BOMBA FIRMATO DA OSAMA BIN LADEN....

JFK AEREO EMIRATES.IL PACCO BOMBA FIRMATO DA OSAMA BIN LADEN.

Ricostruzione ANSAMILANO - La polizia di Dubai non sembra avere dubbi: il pacco contenente una stampante al cui interno era nascosto dell'esplosivo - pacco proveniente dallo Yemen, trovato in un centro di smistamento della FedEx a Dubai, da dove poi avrebbe dovuto proseguire il viaggio verso Chicago - porta chiaramente la firma di Al Qaeda. Sono...  troppi gli indizi che inducono gli investigatori a sostenere l'ipotesi di un gruppo legato a Bin Laden dietro il ritrovamento dell'ordigno. Nella giornata di venerdì erano stati lanciati diversi allarmi per la possibile presenza di pacchi esplosivi a bordo di alcuni voli o temporaneamente custoditi in centri di smistamento. Un volo della Emirates diretto a New York è stato scortato dai caccia dell'AirForce americana fino all'aeroporto «JFK», dove è stato poi preso in consegna dagli artificieri. I controlli sono scattati su segnalazione dei servizi segreti sauditi.

ORDIGNO PROFESSIONALE - Il pacco conteneva pentrite (tetranitrato di pentaeritritolo, Petn) un esplosivo sintetico non sensibile all'umidità nascosto in una stampante e in una cartuccia. Il Petn è lo stesso esplosivo usato per il fallito attentato del Natale scorso sul volo Amsterdam-Detroit, di cui fu autore un nigeriano arruolato dal braccio yemenita di Al Qaeda. Il pacco sospetto proveniente dallo Yemen e diretto a Chicago era stato trovato in un centro di smistamento della FedEx a Dubai, dopo che è scattato un allarme internazionale per pacchi bomba spediti negli Stati Uniti. «Era preparato in modo professionale e c'era un circuito elettrico collegato alla Sim di un cellulare nascosta nella stampante», si legge in un comunicato della polizia di Dubai, «si tratta di un sistema con le caratteristiche di altri usati in passato da organizzazioni come Al Qaeda».


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.