BASTIA UMBRA FLI PATRIZIA D'ADDARIO LA MIA AUTOBIOGRAFIA PORNOGRAFICA MANIFESTO FUTURISTA.

Bastia Umbra 7 Novembre 2010 CORSERA.IT

Patrizia D'Addario immagina che la sua vita sia il miglior manifesto Futurista per Gianfranco Fini.Non soltanto poppe e labbra per fare pompini,ma sociologia intensa,esplosiva,dirompente,quella che frantuma gli schemi.

Silvio Berlusconi non c'è a Bastia Umbra,ma arriva il suo virus,una sua escort,la splendida Patrizia D'Addario che ha calcato la scena come una diva, alla convention di Futuro e Libertà.Strappato applausi,risatine,fremiti di ambizioni sessuali tra i delegati del FLI.

Ambizioni sfrenate anche nella escort più famosa del mondo,la prima spia del sesso,che è riuscita ad entrare nel letto del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ed uscirne fuori con fotografie e registrazioni del coito ....

....dell'uomo più potente d'Italia.Patrizia d'Addario ha rapito la scena di Bastia Umbra,mettendo in ombra anche l'arrivo di Gianfranco Fini,perchè Patrizia d'Addario è una Ilona Staller mediatica,una che tutti hanno immaginato in ginocchio fare pompini al Premier Silvio Berlusconi,ma che non ne hanno mai potuto godere delle pose di quelle splendide fotografie,che ad oggi rimangono racconti,quelli veri e comici di una autobiografia pornografica scritta di persona e dove ancora molti paragrafi devono essere riempiti.

 

CORSERA.IT COPYRIGHT RESERVED CITANDO LA FONTE

Commenta questo articolo

Tutti i commenti