Venerdi' 28 Gennaio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • OMICIDIO SARAH SCAZZI.SABRINA MISSERI PIU' BRAVA DI PAPA'....

OMICIDIO SARAH SCAZZI.SABRINA MISSERI PIU' BRAVA DI PAPA'.

TARANTO - «Papà ha confessato, io sono stata più brava»: lo avrebbe detto Sabrina Misseri ad un'amica di famiglia e sua cliente la sera del 6 ottobre dopo aver appreso attraverso la tv che il padre, Michele, aveva confessato di aver ucciso la cugina Sarah Scazzi. La testimonianza è contenuta nella documentazione depositata dalla Procura al Tribunale del riesame.

L'INCIDENTE PROBATORIO - Intanto si apprende che la stessa Sabrina Misseri potrebbe assistere all'incidente probatorio del padre venerdì 19 novembre in carcere, pur non avendo la possibilità di interloquire. Il gip del Tribunale di Taranto Martino Rosati, nel fissare infatti l'incidente probatorio, ha fatto notificare l'atto anche alla difesa di Sabrina, coindagata per l'omicidio. Se Sabrina dovesse rinunciare ad assistere all'interrogatorio del padre, dovrà comunicarlo allo stesso ufficio del gip.

LE AMNESIE DEL PADRE - In giornata poi la psicologa clinica-forense e psicoterapeuta, Cinzia Gimelli, consulente della difesa di Sabrina, ha detto che la somministrazione di un tranquillante a Michele Misseri, contenente benzodiazepine (En), come si evince «dal quadro clinico del detenuto», potrebbe avere avuto come effetto collaterale quello di mettere in difficoltá la sua memoria relativamente al delitto. «Le benzodiazepine, come è stato riconosciuto dalla maggioranza degli studi e delle ricerche a livello internazionale -prosegue la psicologa- causano amnesie. La somministrazione di En al signor Michele Misseri, che nega precedenti psichiatrici e di aver mai assunto psicofarmaci, può provocare sedazione eccessiva. I sintomi includono sonnolenza, atassia, difficoltá di concentrazione, ipotonia, vertigini, capogiri e confusione mentale. Quando le benzodiazepine sono assunte la notte, per favorire il sonno, la sedazione può persistere il giorno seguente con effetti simili ai 'postumi di una sborniá. L'effetto collaterale che mi preme sottolineare riguarda le turbe della memoria». cORRIERE DELLA SERA-


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.