Lunedi' 13 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • CORRIERE DELLA SERA PAOLA CARUSO IL BUNGA BUNGA...

CORRIERE DELLA SERA PAOLA CARUSO IL BUNGA BUNGA

(AGI) - Milano, 17 nov. - Dopo cinque giorni Paola Caruso, la giornalista collaboratrice del Corriere della Sera, ha interrotto il suo sciopero della fame iniziato per protestare contro il mancato miglioramento contrattuale. "Oggi interrompo la protesta - scrive nel suo blog - quello che potevo fare l'ho fatto e ho raggiunto il mio obiettivo: sensibilizzare l'opinione pubblica almeno per quanto riguarda la Rete e gli organi legati all'editoria". Poi annuncia forme di proteste diverse. "Adesso e' arrivato il momento di andare avanti con altri  - scrive - per far discutere di precariato. Si puo' tentare di cambiare le regole, di dare piu' serenita' ai precari, di garantire a tutti un valore monetario sufficiente a pagare affitto e mantenimento". In questi giorni il popolo di internet si e' mobilitato diffondendo la protesta di Paola. Il blog "Macchianera", uno dei piu' importanti blog italiani, nei primi giorni dell'avvio dello sciopero della fame ha sospeso l'attivita' in segno di solidarieta' e ha dirottato il suo indirizzo web su quello del blog di Paola Caruso. E in rete sono centinaia i siti, blog e forum che si sono occupati della sua storia. Su twitter la vicenda e' rimbalzata in fretta e tutti i post che parlavano della sua storia erano marchiati con 'l'ashtag' iosonopaola. "A questo punto propongo di cambiare l'ashtag iosonopaola in iosonoprecario e invito la blogosfera a raccontare le tante esperienze di precariato - scrive - diamo e date voce a tutti. In modo che se ne parli e il problema venga a galla in maniera consistente e continua".
  Poi non nasconde la fatica di questi giorni. "Meglio senza sciopero della fame - conclude - che vi assicuro e' una forma di protesta devastante per il fisico e per la mente. Grazie agli amici e a tutti quelli che pur non conoscendomi mi hanno sostenuta. Grazie". (AGI) Mi6/Car Mi6/Car

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.