Martedi' 14 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • BREMBATE DI SOPRA.YARA GAMBIRASIO DROGATA E NASCOSTA IN PALESTRA....

BREMBATE DI SOPRA.YARA GAMBIRASIO DROGATA E NASCOSTA IN PALESTRA.

Brembate Sopra 1 Dicembre 2010 CORSERA.IT

Yara Gambirasio è scomparsa,ed è stata vista l'ultima volta allontanarsi dalla palestra.Ma siamo sicuri che la ragazza sia uscita davvero dal centro sportivo? Oppure si sia intrattenuta con qualcuno che voleva sedurla? Yara Gambirasio addormentata con un potente sedativo e.....

....nascosta da qualche parte nel centro sportivo e trascinata via da una porta secondaria durante la notte.Certamente il potenziale corteggiatore di Yara è un frequentatore della palestra,qualcuno che era entrato in confidenza con lei.

Chi sono i guardiani del centro sportivo? Chi era addetto alla guardiania e alla pulizia dei locali?

Gli inquirenti devono mettere sotto sorveglianza quasi tutti i frequentatori della palestra e sicuramente cercare nelle loro case.Yara potrebbe ancora essere viva,legata ai polsi e alle mani e lasciata in qualche scantinato a perire.E' lecito in queste circostanze sospettare di tutti e non lasciare nulla al caso.Gli inquirenti devono inviare squadre di specialisti a controllare a tappeto le abitazioni di qualsiasi persona abbia relazioni con il centro sportivo.

 

CORSERA.IT COPYRIGHT

 

Continuano senza sosta le ricerche di Yara Gambirasio, la 13enne di Brembate Sopra scomparsa da venerdì sera: oggi i carabinieri con i cani blood hunter hanno setacciato il palazzetto dove la ragazzina si allena. Per intervento dello stesso sindaco Diego Locatelli il palazzetto, che oltre alla palestra consta di altre strutture, un bar, una piscina, è stato sgomberato e sono stati scrupolosamente controllati tutti i locali, "tutti i possibili cunicoli e pertugi", senza esito utile alle indagini, sembra. Il palazzetto, il luogo da cui Yara si è allontanata alle 18.30 di venerdì per scomparire nel nulla, era già stato controllato nei giorni scorsi ma oggi è stato evacuato e il sopralluogo è durato oltre tre ore. Nel pomeriggio era circolata la voce di una lettera anonima che invitava a cercare in quel luogo, ma l'indiscrezione non trova conferma negli investigatori. Tracce della ragazzina sono state trovate un po' dovunque in quel palazzetto, dove la 13enne, giovane promessa della danza ritmica, si allena quasi quotidianamente. Difficile quindi trarre un'indicazione, ad esempio da dove sia uscita se da un ingresso principale o una porta laterale, la sera di venerdì.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.