Giovedi' 18 Agosto 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • SVIZZERA CONGELATO IL TESORO DEL FARAONE MUBARAK....

SVIZZERA CONGELATO IL TESORO DEL FARAONE MUBARAK.

Come accaduto anche con quelli di Ben Ali e Gbagbo.
La Svizzera ha annunciato di aver congelato i beni dell'ex presidente egiziano Hosni Mubarak e del suo entourage. Mubarak si è dimesso solo ieri dalla carica che ricopriva da 30 anni. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri elvetico in un comunicato. La decisione – si legge nella nota – è destinata ad «evitare qualsiasi rischio di storno di beni appartenenti allo stato egiziano». Bloccati, quindi, i beni del rais, come quelli dell'ex presidente tunisino Zine al-Abidine Ben Ali e quelli dell'ivoriano Laurent Gbagbo. Per quanto concerne Mubarak, il Consiglio federale ha inoltre vietato la vendita dei beni sequestrati. Con un’ordinanza valida da qui ai prossimi tre anni, il Consiglio federale svizzero vuole evitare qualsiasi rischio di appropriazione indebita di questi beni.
Inserisci il testo della notizia

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.