Giovedi' 18 Agosto 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • LIBIA RAS LANUF BENGASI BREGA IL GIORNO DEI VAMPIRI DI GHEDDAFI....

LIBIA RAS LANUF BENGASI BREGA IL GIORNO DEI VAMPIRI DI GHEDDAFI.

Tripoli 4 Marzo 2011 CORSERA.IT

La battaglia strada per strada in Libia scatena la violenza dei vampiri di Gheddafi.Le forse armate e i mercenari al soldo del Colonello libico,hanno scatenato la controffensiva,seminando la morte nella popolazione e il terrore.(CORSERA.IT)

Nuovi bombardamenti su Brega, "morti a Bengasi". Le forze fedeli a Gheddafi hanno bombardato di nuovo il terminal petrolifero di Brega, la città nell'est del Paese controllata dagli insorti. Una scelta rivendicata dal figlio di Gheddafi, Saif, in un'intervista a Sky come "un'indispensabile mossa strategica" per costringere i ribelli a ritirarsi. "Senza Brega, sei milioni di persone non hanno futuro, perché esportiamo tutto il nostro greggio da lì. Nessuno permetterà ai miliziani di controllare Brega è come se voi permetteste a...

 qualcuno di controllare il porto di Rotterdam", ha detto il secondogenito del colonnello. In serata al Jazeera ha riferito che 17 persone sono morte in un attacco da parte delle forze libiche contro un negozio di armi, nelle vicinanze di Bengasi, roccaforte dei ribelli.

La controffensiva militare 4 continua anche in Cirenaica, dove è in corso la battaglia per i pozzi petroliferi. Diverse esplosioni sono state udite anche a circa venti chilometri dal porto e giacimento petrolifero di Ras Lanuf, dove le brigate pro-Gheddafi hanno ucciso venti miliziani della tribù degli al-Najuf che si erano rifiutati di reprimere i rivoltosi presenti nella loro città. I ribelli tengono saldamente la città portuale del golfo della Sirte e hanno sotto controllo l'aeroporto.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.