Giovedi' 02 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • MELANIA REA DELITTO PESARO FILMINI PORNO TRA LE MURA DELLA CASERMA...

MELANIA REA DELITTO PESARO FILMINI PORNO TRA LE MURA DELLA CASERMA

(Il Messaggero) Il fascino della divisa con cui era riuscito a conquistare le attenzioni della collega parigrado dello stesso reggimento probabilmente non l'aveva completamente soddisfatto. Così un caporale maggiore del 28/o Reggimento Pavia, di stanza a Pesaro, ha deciso di rifinire la trasgressione filmando all'insaputa della ragazza, per poi mostrare a commilitoni e amici, la prestazione sessuale.
G. C., 26 anni, originario di Taranto, ha ricevuto un avviso di garanzia la settimana scorsa: i carabinieri di Pesaro hanno perquisito il suo alloggio in CASERMA e gli hanno sequestrato il cd con il video, che a quanto pare però non sarebbe finito anche su internet, come ....

(Il Messaggero) Il fascino della divisa con cui era riuscito a conquistare le attenzioni della collega parigrado dello stesso reggimento probabilmente non l'aveva completamente soddisfatto. Così un caporale maggiore del 28/o Reggimento Pavia, di stanza a Pesaro, ha deciso di rifinire la trasgressione filmando all'insaputa della ragazza, per poi mostrare a commilitoni e amici, la prestazione sessuale.
G. C., 26 anni, originario di Taranto, ha ricevuto un avviso di garanzia la settimana scorsa: i carabinieri di Pesaro hanno perquisito il suo alloggio in caserma e gli hanno sequestrato il cd con il video, che a quanto pare però non sarebbe finito anche su internet, come la soldatessa, sua coetanea, temeva. Nei confronti del caporale il pm di Pesaro Massimo Di Patria indaga per il reato di interferenza illecita nella vita privata, mentre il sostituto procuratore militare di La Spezia Davide Ercolani ha aperto un fascicolo di indagine per il reato di diffamazione. Nel primo caso G. C. rischia fino a quattro anni di carcere, nel secondo fino a tre.

A sporgere denuncia era stata la soldatessa, dopo aver appreso di essere stata immortalata in un video di cui non sapeva nulla, poi trasmesso ad altre persone.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.