Domenica 12 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • MELANIA REA OMICIDIO CHAT SOLDATESSA IL MIO SUPERIORE UN GRANDISSIMO PORCO...

MELANIA REA OMICIDIO CHAT SOLDATESSA IL MIO SUPERIORE UN GRANDISSIMO PORCO

FANCULO TUTTI...TUTTI QUELLI KE PENSANO KE LE DONNE NON SONO ALL'ALTEZZA DI FARE QST LAVORO. QUANTI UOMINI PANZONI E NULLAFACENTI SONO NEGLI UFFICI A NON FARE NIENTE E SALTANO OGNI TIPO DI ADDESTRAMENTO PRIMA DI ANDARE IN MISSIONE??? MI SONO SEPRE SPACCATA IN DUE, HO DOVUTO FATICARE SEMPRE PIU' DEGLI UOMINI PER ESSERE EQUIPARATA A LORO,HO PRESO DOPPIO INCARICO OPERATIVO 4 MISSIONI E ALLA FINE MI VIENE BLOCCATA LA CARRIERA PER UN GRANDISSSINO PORCO DI UFFICIALE CHE MI VOLEVA COSTRINGERE A STARE TUTTI I COSTI IN UFFICIO...MI SONO RIBELLATA ALLA FINE NOTE CARATTERISTICHE DA ECCELLENTE A NELLAMEDIA...GIUSTIFICAZIONE?? CARATTERE RIBELLE! MA CON UN ELOGIO. ALLA FINE SOLO PER 5 MESI DI NELLA MEDIA VENGO FATTA FUORI E ASPETTO ANCORA OGGI CHE MI VENGA RESA GIUSTIZIA...PENSATECI RAGAZZI, E' VERO LA MAGGIOR PARTE
# 1
LO IO FACCIO UN COMMENTO...SI ABBIAMO TANTE DONNE IN GIRO PER L AFGHANISTAN....MA VI SIETE CHIESTI COSA FANNO....BE VE LO Di*o IO.....LA MAGGIOR PARTE SONO IN UFFICIO DOPO AVER FATTO TELEFONARE...IO PARLO DELLA MISSIONE OVVIO...QUELLE POCHE SFORTUNATE SONO OPERATIVE...MAH...STENDIAMO UN VELO PIETOSO....GUARDATE E ORA DI FINIRLA CON LA PUBBLICITA...MA SE PENSIAMO CHE GIA GLI UOMINI NON SONO ALL ALTEZZA FIGURIAMOCI LE DONNE...QUINDI NON FACCIAMO VEDERE LA DONNA PILOTA, LA DONNA MEDi*o ECC....IO PARLO DI QUELLE INQUADRATE NEI PLOTONI FUCILIERI....MA DOVE VOGLIAMO ANDARE....TROPPE TROPPE AGEVOLAZIONI.....E NON E GIUSTO SIAMO TUTTI SOLDATI COME NEGLI ALTRI STATI.......QUI LA DONNA SOLDATO E TROPPO TUTELATA A DISCAPITO DEGLI UOMINI.........PURTROPPO C E DISPARITA....POI IL TRATTAMENTO....PRIMA TUTTI QUEGLI ISTRUTTORI/COMANDANTI IN GENERE ADOTTAVANO UN METODO ADESSO BASTA UN CAPORALE DELL ALTRO SESSO PER AVERE TUTTO ACCOMODATO...........VERGOGNA VERGOGA........COMUNQUE TANTI AUGURI DI PRONTA GUARIGIONE.......
Di  LA VERITA.............  (inviato il 23/05/2010 @ 14:27:21)
# 2
Concordo pienemente con quello che ha detto La Verità...le donne nell'esercito sono trattete con i guanti di velluto...si trovano sempre negli uffici a non fare un c***o...a non spaccarsi il culo con addestramenti vari...e per di più ci sono anche donne che fanno le puttane e le lecchine con i comandanti e...ovviamente sono pure apprezzate...chissà come si è trovata la signorina Buonacucina nel lince...di solito le donne in missione non fanno niente di che...mettelele un pò in torretta!!!!!!!!!!!!
Di  Lupy  (inviato il 23/05/2010 @ 17:26:57)
# 3
è vero, concordo con i precedenti!!!
Le donne hanno capito bene che i Comandanti hanno due pesi e due misure tra uomini e donne e quindi se ne approfittano alla grande. Bisognava creare prima Ufficiali, poi Sottufficiali ed infine la Truppa femmnile. Ma tanto si sa che in Italia funziona tutto male e si organizza tutto con i piedi....
Di  Stufo  (inviato il 23/05/2010 @ 20:46:08)
# 4
In parte condivido quanto già scritto.
Sarebbe ora di finirla con quanto scrivete, le donne soldato.
Anche loro, nostri camerati in tutto, non vogliono essere descritte come soldatesse, certo non tutte.
Onore a tutti i militari che, con orgoglio, servono la Patria.
Il velo pietoso serve solo a chi vergognosamente riveste indegnamente un uniforme.
Di  Davide  (inviato il 23/05/2010 @ 21:17:56)
# 5
Concordo con i precedenti, vi posso dire solo che la Tenentina pilota si e no ha 100 ore di volo tatti*o e sta in afganistan solo per manfrine del c....Ciao e finiamola con questi C.te fannulloni.
Di  il divo  (inviato il 23/05/2010 @ 23:52:50)
# 6
daii lo sappiamo bene come funziona...è inutile ribadire...il problema non sono le donne ma gli uomini (leggi: Comandanti e stuolo di bavosi di ogni ordine e grado) che non hanno le palle...che farsa ragazzi!
Di  Anonimo  (inviato il 23/05/2010 @ 23:58:15)
# 7
Intanto bidognerebbe parlare di militari e non di soldati (vedere le differenze semantiche del termine) visto che non siamo mercenari. Con la paura della discriminazione, oggi la si fa' all'inverso, siamo in una iper tutela femminile e non venitemi a dire dei Cti bavosi, perchè le giovani in uniforme sono le prime a buttarsi a pesce. Quante di queste hanno un fidanzato civile o parigrado? Nessuna! Sono tutte unite da relazioni di interesse e se qualche Cte, fa il Cte (poca confidenza), magari si ritrova denunciato PER MOBBING e gli Stati Maggiori, per paura di cattiva pubblicità, neanche lo tutelerebbero.
Di  Hoffman  (inviato il 24/05/2010 @ 09:09:48)
# 8
ma quale mobbing...quando si fa il proprio ONESTO lavoro (da superiore) con professionalità e VERO senso del dovere c'è poco da buttarsi a pesce...
Di  Anonimo  (inviato il 24/05/2010 @ 09:21:29)
# 9
IO ....IL MIO COMMENTO E'.. TUTTE LE DONNE A CASA A FARE LE MADRI E LE MOGLI FIGURE ORMAI SPARITE IN QUESTA SOCIETA DOVE TUTTI PENSIAMO AL DENARO DENARO DENARO....I POSTI DELLE DONNE AGLI UOMINI DISOCCUPATI COL GREMBIULE E LA DEPRESSIONE LE DONNE SI RIBELLANO ... EBBENE CHE LAVORINO PURE MA AL MOMENTO CHE DECIDONO DI FARE UN FIGLIO ..IN ASPETTATIVA PER 12 ANNI DOPO AVER FATTO LA MAMMA NEL PERIODO CHE IL BIMBO HA BISOGNO IO LI RIMETTO A LORO POSTO DI LAVORO I FIGLI DEVONO ESSERE CRESCIUTI DALLA MAMMA E NO PERSONE... TATA BABY SITTER VICINO DI CASA NONNA NONNO ZII ECT ECT MI FIRMO NON VOGLIO NASCONDERMI MARIO ANTONIO exequo@tiscali.it POTREMMO PARLARE PER GIORNI .. MA QUESTA SOCIETA HA BISOGNO DELLE MAMME.....CIAO
Di  MARIO ANTONIO  (inviato il 24/05/2010 @ 13:08:43)
# 10
..salve..mesi fa' avevo provato a mettere il dito nela piaga...spiegando con fatti ed esperienze dirette l'inutilita' per adesso e l'impreparazione sopratutto psci*ologica ad accogliere le donne nelle FFAA...sono stato praticamente linciato e preso a maleparole...adesso vedo con piacere che il muro comincia a crinarsi....
Di  lupocattivo  (inviato il 25/05/2010 @ 14:43:26)
# 11
Calma ragazzi, non inneschiamo il solito polverone, intanto il caporale BOUNACUCINA è è un ottimo militare che sa fare bene il proprio mestiere e non ha bisogno di usare altre "armi" se le donne nelle Forze Armate non funzionano bene la colpa non'e certo la loro ma bensì di chi non le fa lavorare per quello che sono pagate, quindi stiamo calmi con certe affermazioni.
Di  paolo53  (inviato il 25/05/2010 @ 18:58:22)
# 12
Ma PERCHE' NON LA PIANTATE CON QUESTE DONNE SUPERMILITARY??? FANNO UN PICCHETTO E LE METTONO AVANTI PER SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PUBBLICITA' , SEMPRE TUTELATE SU TUTTO , ALLOGGI IN CASERMA DI DIVERSA TIPOLOGIA...PERCHE'?IO NON Di*o DI FARLE DORMIRE INSIEME AL SESSO OPPOSTO PèERCHE' NON SAREBBE CORRETTO,MA SONO TUTELATE PERCHE' SONO DONNE...VANNO IN MISSIONE E LA MAGGIOR PARTE O TUTTE ACOMODATE IN ALLOGGI DI MODALITA' DIFFERENTI,IN UFFICIO E RAGAZZI PURE MERITOSI , CHIEDONO LICENZE E SOLITAMENTE MAI PROBLEMI , MILITARI UOMINI PIU' ALTI IN GRADO ECC ECC A FARE QUELLO CHE DOVREBBERO FARE LORO , POI NON HO ANCORA CAPITO IL PERCHE' SONO AGEVOLATE PURE NELLE PROVE FISICHE DI QUALSIASI GENERE SIA NELL'ARUOLAMENTO CHE NELLE PROVE DI IMPIEGO OPERATIVO , IO CREDO CHE SIA IL MILITARE UOMO E DONNA DEVONO AVERE LE STESSE FORZE DI RESISTENZA PER FARE LO STESSO LAVORO , MI SBAGLIO?? PERCHE' SE UN UOMO NON RIESCE A SUPERARE UNA PROVA ESEMPIO DI 20 FLESSIONI , E MAGARI NE FA 19 NON VIENE PASSATA? INVECE LA DONNA NE FA 16 E VA BENE PERCHE' IL LIMITE PER LE DONNE E' 15??LA DONNA E' SEMPRE AGEVOLATA , I PARAMETRI DEVONO SOLO ESSERE DIFFERENTI PER ETA' DELLA PERSONA ,NON PER IL SESSO!!! CHE FACCIAMO DUE LAVORI DIVERSI?E' ORA DI PIANTARLA , SIAMO MILITARI!!!! NO MILITARI DONNE E MILITARI UOMINI!!! MILITARI CHE DEVONO SAPERE FARE LO STESSO LAVORO IN TUTTO E PER TUTTO.PRIMA O POI SALTERA' FUORI TUTTO , E NON VEDEO L'ORA.
CORDIALI SALUTI
Di  Sincero  (inviato il 26/05/2010 @ 12:36:03)
# 13
Esimi colleghi,
non andiamo a cercare streghe e fantasmi. Le done sono ormai una realtà. Probabilmente ci metteremo ancora 5-7 anni ad arrivare ad una forma di similitudine, ma molto spesso la olpa non è loro. E d'altra parte spesso sono loro stesse a non volor essere favorite (e credetemi ne ho di colleghe con le "palle").
Quindi invece di additare come modello quei casi in cui si mischiano interessi privati con l'impiego delle colleghe (e daltronde se uno ne ha la percezione, perchè non denunciare...) pensiamo ad una situazione lavortiva ESTREMA (Afghanistan) ad una quotidiniatà MAL PAGATA ed ad un futuro tutt'altro che certo; o meglio certo di essere sf**ato, sempre bersagliati (ci chiamano ancora inutilità pubblica) sempre più spremuti com limoni !!!
Di  Rocco  (inviato il 26/05/2010 @ 13:20:56)
# 14
Auguri di pronta gurigione al Caporale Cristina Buonacucina.
Concordo in pieno con i commenti sopra esposti; le donne ricevono un trattamento pari*olareggiato rispeto agli uomini e questo non è affatto giusto soprattutto nei confronti dei militari di ogni ordine e grado più anziani che nella loro gioventù militare ne hanno passate di cotte e di crude.
In ultima analisi, è vero che ci sono militari donne con gli attributi, ma queste sono pari al 1%.
Che dire...siamo Italiani!!!
Di  Anonimo  (inviato il 26/05/2010 @ 18:03:33)
# 15
Trovo ridi*olo che il lavoro delle donne faccia ancora notizia. La parola Militare non ha sesso, pertanto parlare delle donne impegnate in operazioni sminuisce il lavoro di migliaglia di soldati di sesso maschile a fronte di un pugno di donne spesso imboscate in ufficio. Mi rammari*o che il Vs sito segua il comune orientamento della stampa non professionale.
Di  sbal  (inviato il 26/05/2010 @ 20:17:04)
# 16
EEEEEE si,le donne nell'esercito sono tutte super,sempre sui giornali,sempre in prima fila,sempre pubblicizzate sempre messe DENTRO ai lince e non in TORRETA.....!!!
Ma la vogliamo finire ....qui chi si fa il culo e rischia sono gli uomini,sempre e costantemente in ralla(ovviamente non protette)cioè quella postazione dove il MILITARE garantisce la sicurezza nel settore assegnatogli..dove quando piove si becca l'acqua,quando c'è polvere si mangia e si respira polvere,quando ti sparano a dosso se ti va bene ti feriscono,quando salta una mina è il primo ad essere sbalzato a 20 metri d'altezza e poi ricade a terra,se ti va bene ti fai un riabilitazione di qualche mese se ti va male......quando si ribalta il lince è l'uni*o che viene scaraventato chissà dove e se ti va bene ti fai molto male,altrimenti.....,quelli che stanno dentro rischiano solamente quando l'esplosivo è esageratamente grosso,oppure se non sono legati con le cinture speciali a 5 vie che ti legano letteralmente al sedile antiesplosione!E allora chi rischia di più...???E' la posizione che occupava il 1°CM ALESSANDRO DI LISIO ed è la postazione che occupavano 2 dei 6 ragazzi che hanno perso la vita il 18 settembre 2009!!E' la postazione che occupava il 15 ottobre 2009 il caporal maggiore ROSARIO PONZIANO che rimase schiacciato dal peso del LINCE nel ribaltamento!!!Dove sono le donneeeeeee......????SONO TUTTE NEGLI UFFICI O AL MASSIMO OCCUPANO QUALCHE POSIZIONE ALL'INTERNO DEL LINCE!!!Quando una donna si FERISCE finisce su tutti i giornali!!!Ma per cortesia basta con l'ipocrisia!!Cmq auguri di pronta guarigione al caporale buonacucina
Di  spfor  (inviato il 26/05/2010 @ 20:59:42)
# 17
é assurdo quello che dite, si è aperta questa pagina di blog per parlare di una nostra collega, ferita in afganistan, invece se le solite cazzate... LE DONNE DI QUA, LE DONNE DI LA... AHO ma rendetevi conto siete RIDICOLI... non era questo il momento, no su questa notizia, di fare i vostri isursi commenti, abbiate rispetto per questa ragazza.
Di  Anonimo  (inviato il 29/05/2010 @ 21:34:33)
# 18
Povere ragazze, viviamo in un mondo dì presunti supermaschi(?) palestrati, vedo che per molti la lingua e molto lunga, ma poi in verità sono solo chiacchere
Di  corry  (inviato il 30/05/2010 @ 12:16:57)
# 19
ANDATE A FANCULO TUTTI...TUTTI QUELLI KE PENSANO KE LE DONNE NON SONO ALL'ALTEZZA DI FARE QST LAVORO. QUANTI UOMINI PANZONI E NULLAFACENTI SONO NEGLI UFFICI A NON FARE NIENTE E SALTANO OGNI TIPO DI ADDESTRAMENTO PRIMA DI ANDARE IN MISSIONE??? MI SONO SEPRE SPACCATA IN DUE, HO DOVUTO FATICARE SEMPRE PIU' DEGLI UOMINI PER ESSERE EQUIPARATA A LORO,HO PRESO DOPPIO INCARICO OPERATIVO 4 MISSIONI E ALLA FINE MI VIENE BLOCCATA LA CARRIERA PER UN GRANDISSSINO PORCO DI UFFICIALE CHE MI VOLEVA COSTRINGERE A STARE TUTTI I COSTI IN UFFICIO...MI SONO RIBELLATA ALLA FINE NOTE CARATTERISTICHE DA ECCELLENTE A NELLAMEDIA...GIUSTIFICAZIONE?? CARATTERE RIBELLE! MA CON UN ELOGIO. ALLA FINE SOLO PER 5 MESI DI NELLA MEDIA VENGO FATTA FUORI E ASPETTO ANCORA OGGI CHE MI VENGA RESA GIUSTIZIA...PENSATECI RAGAZZI, E' VERO LA MAGGIOR PARTE DELLE DONNE SONO RACCOMANDATE E NULLA FACENTI COME DEL RESTO GLI UOMINI MA E' VERO PURE CHE NON SI PUO' GENERALIZZARE..SE ESISTONO STE COSE E ' SOLO GRAZIE AI CARI UFFICIALI CHE AGEVOLANO LE STRONZETTE IN CAMBIO DI FAVORITISMI!!! NON SIAMO TUTTE COSI'! CONOSCO PURE VSP CHE FANNO LA SPESA E SI LASCIANO TRATTAR DA STUPIDI DAGLI UFFICIALI PUR DI AVER UN FAVORE IN CAMBIO QUINDI.... PRIMA DI PARLARE CONNETTETE IL CERVELLO....
Di  LIGAS  (inviato il 30/05/2010 @ 17:44:52)
# 20
Ligas ha ragione, vogliamo solo vedere il lato negativo delle donne arruolate, senza però il lato negativo degli uomini. Ci sono donne che hanno privilegi perchè fanno quello che fanno, ma sta diventando sempre una piccola percentuale, le donne soldato, deve dimostrare sempre qualcosa in piu dispetto ad un uomo, di essere capace di vestire quella divisa, quel grado, dimostrare di essere forte, all'altezza, ma quanto si deve ancora sudare per avere stima e farci valere??? Io oramai non ci sono piu nell'esercito, ma spero che tutte queste discriminazioni finiscano.
Di  Anonimo  (inviato il 31/05/2010 @ 10:35:05)
# 21
Ma quali discriminazione!!!!
Concordo pienamente con i post "contro le donne soldato" Le donne soldato di truppa sono la vergonga della divisa.
Oggi sono entrato nell'ufficio di un luogo tenente c'era questa donna soldato che rideva, rideva alle s*****ate che lui diceva, ovvio dandogli del tu!!!!! Chissa cosa c'e dietro a quelle risate???
Nella mia caserma non se ne salva nessuna, tutte ragazze frivole che pensano a tutto fuorchè a lavorare.
Complimenti a chi.... ha permesso tutto questo.
Di  fili  (inviato il 31/05/2010 @ 20:28:54)
# 22
Volevo precisare che al fronte ci sono anche militari uomini.....uomini che svolgono benissimo il loro lavorano....uomini che per scelte varie si fanno una missione di 6 mesi, la maggior parte di loro lasci a casa moglie figli e fanno le messioni per rendere piu facile la vita in quest'italia cosi schifosa.
Le donne soldato, io non le condivido assolutamente per tutti gli scandali e i casini che spesso combinano senza pudore... quando hanno scelto di partire sapevano a cosa andavano incontro quindi basta basta tutto questa pieta verso di loro ...... se volevano stare al sicuro facevano la domanda alla coop come cassiere.
Basta basta parlare di queste donne come povere martiri....che facciano il loro lavoro.....
Di  Donatella  (inviato il 31/05/2010 @ 20:36:30)
# 23
ma perchè puntiamo sempre il dito contro le soldatesse perchè noi uomini siamo l'immagine dell'esempio per caso??? io ho colleghe meravigliose, ci lavoro da Dio, grazie a chi le ha volute. Donatella io non so se tuo marito è un militare ma credimi, i mariti fuori all'estero non è che passano tutti i sei mesi a farsi seghe, no per forza per colpa di una collega. Poi non parliamo della santità delle mogli che aspettano a casa, se ne salvano poche, sempre colleghi miei mo stanno pure separati, a mantenere una moglie infedele. Cara amica tu parli che i vostri mariti soldati vanno in missione per facilitare la vita in Italia, invece di far andare tuo marito in missione non la puoi fare tu la domanda alla Coop e lui se ne sta a casa a godersi te e i tuoi figli, invece la maggior parte di voi egoiste si vogliono far mantenere, ma sta pure bene, ma che cavolo quanti vizi. La casa se non ha tre stanze e due bagni e una cucina enorme non è casa, una due volte dal parucchiere e l'estetista, un armadio di vestiti che sta da un anno con il cartellino e non se li mettono, fumano ecc... ne vogliamo parlare? A questo punto vorrei aprire un blog con titolo mogli di soldati andate a lavorare, ecco perchè i soldi ne servono sempre di piu troppi vizi. invece di stare in questa pagina dedicato a una mia COLLEGA ferita, a fare la f**a, perchè ti senti superiore di giudicare per sentito dire, vai a fare la domanda alla Coop, tu e tutte quelle che stanno a casa ad aspettare che la sera torni dal lavoro quel povero fesso.
Di  Anonimo  (inviato il 02/06/2010 @ 19:46:38)
# 24
Vedo che la discussione si fà sempre più cattiva e feroce, grazie a Dio Cristina stà decisamente meglio e questo dovrebbe fare piacere a tutti quanti indistintamente e non vede l'ora di tornare a fare il suo dovere.
Basta con le polemiche, nella mia caserma ci sono colleghi uomini che valgono molto meno delle ragazze appena arruolate che sono sicuramente più serie e lavoratrici, che si impegnano ogni giorno nell'assolvimento dei compiti a loro assegnati, quindi tirate fuori argomenti migliori e fate un pò meglio il vostro dovere.
Di  paolo53  (inviato il 02/06/2010 @ 20:07:50)
# 25
il mio c*****to è molto riduttivo...nn vedo cosa ci sia da andarne fieri di essere al fronte..lo dice la parola stessa fronte di cosa si tratta!!!a questo punto avrei preferito ke la parità uomo donna in materia militare nn fosse mai stata accettata..specie xk qst nn sn missioni di pace e si sa bene..!!!!x poi nn parlare della spavalderia ke alcuni elementi hanno nel pubblicare delle foto in missione vedi facebook cm se si stia andando a far una vacanza!!!perchè invece il contributo ke le donne potrebbero dare all'interno delle grandi istituzioni sarebbe molto più ampio anche perchè come ben è noto e scientificamente provato le donne hanno capacità ke potrebbero essere sfruttate molto meglio all'interno di organi di decisione!!!e di gran lunga andrebbero oltre dell'impartire degli ordini e comunque della continua sottoposizione a schemi gerarchici rigidi ke ormai solo in ambito militare possono essere usati!!!!SVEgLIA DONNE IL VOStRO CONtRIBUtO NN SI PUò DARE SOLO DIEtRO UNA DIVISA..!!!la sola cosa ke mi auguro è ke questo passo avanti fatto dalla giurisdizione comunitaria...sia un inizio x avviare a un'investitura delle donne...anche in organi di decisione!!anche se x ora nn si vede poi quale segnale!!!
Di  anna88  (inviato il 01/11/2010 @ 02:53:27)

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.