IMMOBILIARE 2011 MATTEO CORSINI -30% IL REAL ESTATE IN ITALIA

Porto Ercole 15 Giugno 2011 CORSERA.IT di Matteo Corsini

Il crollo verticale del mercato immobiliare.

La persistente crisi economica e finanziaria sta trascinando al ribasso anche il mercato immobiliare.La paura della Grecia ormai ha contagiato i mercati finanziari e le banche sono incapaci di risollevarsi.Ogni giorno il loro valore diminuisce,siamo vicini al collasso del sistema.In Francia le principali banche sono impelagate con il debito pubblico greco e nn hanno alcuna via di uscita,come ha....

....giustamente detto Mario Draghi,di rivedere le scadenze per rimborso del debito.Paura che viviamo ogni gionro anche sulla borsa italiana,dove vediamo che i titoli azionari dei principali titoli bancari sono letteralmente oltre la soglia di tolleranza logica.

Il mercato immobiliare in Italia negli ultilmi sei mesi ha subito una contrazione virulenta,con il prezzo delle case sceso almeno del 30%.Ma la beffa è che il mercato non risponde neanche con i prezzi bassi,sembra congelato.L'orizzonte è naturalmente cupo,difficile da immaginare quando riusciremo a girare questo periodo.Sicuramente avremo bisogno di vedere un ciclo di rimpolpamento dei valori dei principaliu istituti di credito,un periodo di performance borsistiche.Se la borsa non salirà,il prezzo degli immobili è destinato a scendere.

Sono ormai in crisi migliaia di microstrutture immobiliare nelle principali città italiane,migliaia sono gli agenti immobiliari a spasso,che non riescono più a pagare gli stipendi e i costi fissi delle loro strutture.Ancora un paio di mesi e il giro di boa di Agosto di questa estate e vedremo un intero settore soffocato dalla crisi.

Il consiglio per tutti è liberarsi dei mattoni superflui prima possibile,sono tartassati dalle tasse e non rendono quasi più nulla.

CORSERA.IT COPYRIGHT

 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti