Venerdi' 03 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Economia
  • FINANZA MERCATI PIAZZA AFFARI RIMBALZA MATTEO CORSINI IL PREZZO E' GIUSTO...

FINANZA MERCATI PIAZZA AFFARI RIMBALZA MATTEO CORSINI IL PREZZO E' GIUSTO

Milano 12 Luglio 2011 CORSERA.IT Analisi comoprata finanziaria immobiliare intervista a Matteo Corsini presidente del fondo Global Capital.

R.Dr.Matteo Corsini,lei questa mattina aveva previsto un subitaneo rimbalzo dei mercati.Unico economista che questa mattina scommetteva ancora sull'Italia.Ci spiega meglio?

CORSINI:Se lei apre la home page del Corriere della Sera o di La Repubblica,vedrà che i toni sono ancora quelli pessimistici e tra le altre cose fuori tempo massimo.Nel senso che sono titoli già vecchi.Un pessimo esempio di giornalismo sciacquone,che ripete a memoria concetti finanziari economici di cui non ha alcuna effettiva e profonda conoscenza.O l'economia si studia e si pratica,oppure il giornalismo finanziario diventa patetico,come le lezioncine della maestra delle elementari,avete letto l'editoriale di Ferruccio De Bortoli.....

questa mattina? Una vera lezioncina di chi pensa di sapere e conosce poco dei meccanismi finanziari.

Questa mattina i mercati finanziari hanno ribaltato i fronti,da una forte speculazine al ribasso stiamo passando ad una forte speculazione al rialzo.Gli effetti dell'elastico finanziario insomma si faranno vedere a brevissimo,anche perchè non vi era alcuna ragione di questo affossamento di alcuni titoli bancari tra cui spicca con evidenza UNICREDIT,la nostra migliore banca insieme a INTESA SAN PAOLO.Il management bancario in Italia è eccellente e di primo piano,l'equilibrio ha da sempre caratterizzato l'azione dei nostri principali amministratori.Era logico dedurre che prima o poi ,avvenisse la svolta.Anche Banco Popolare si comporterà bene,in sella alla banca è arrivato un manager lucido e mirato come Pierfrancesco Saviotti,uno che sa prendere il toro per le corna e ha dato prova di saper gestire contenziosi difficile,anche a costo di bastonare i suoi stessi managers.Banco Popolare farà benissimo nel prossimo futuro.

R.Quali saranno i riflessi sul mercato immobiliare?

CORSINI:Io penso drammatici,perchè questa crsi strutturale del debito sovrano dell'italia e comunque di molti paesi della zona periferica UE,hanno compromesso la view positiva del prossimo futuro e la crisi di liquidità in generale dei mercati finanziari,comporterà un deprezzamento dei valori immobiliari nel breve e medio periodo.Anzi,ci saranno delle vere  e proprie crisi.A lungo termine,sul parametro inflattivo,l'investimento immobiliare vincerà sempre,ma dovranno passare almeno altri tre o quattro anni per vedere un rimbalzo del real estate.Il caro vecchio mattone per alcuni anni lo metteremo in soffitta.

R.Quindi i prossimo futuro sarà all'insegna dei mecati finanziaria?

CORSINI:Io sono convinto che l'attenzione degli investitori si sposterà sui mercati finanziari,perchè sono molto depressi e permetteranno grandi performance anche a due cifre.Vedrà che tra qualche mese saliremo sui taxi e ci sentiremo dire " a dottò,c'ho nà dritta su un titolo".E' il corso e ricorso dei mercati.

R:Come fa un immobilirista a passare al mercato finanziario con questa disinvoltura?

CORSINI:Amo il rischio più di ogni altra cosa al mondo,preferisco veleggiare con il mare in tempesta e vento a 45 nodi che con la calma piatta.E i due mercati sono inoltre profondamente interconnessi l'uno allaltro,quando il settore bancario europeo riprenderà il suo corso,riprenderanno con maggiore fiducia anche i finanziamenti e si vedrà il bel tempo sull'immobiliare.Per adesso si deve attendere,la fine della tempesta,adesso è mercato per lupi di mare e non per maestrine delle elementari.

CORSERA.IT COPYRIGHT

 

 

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.