Giovedi' 09 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • CARMELA MELANIA REA OMICIDIO LE VAJASSE L'ASSASSINO E IL GENERALE...

CARMELA MELANIA REA OMICIDIO LE VAJASSE L'ASSASSINO E IL GENERALE

Ascoli Piceno 22 Luglio 2011 CORSERA.IT

CORSERA.IT ha anticipato l'intera sequenza dello scandalo della Caserma Clementi del 235° Reggimento Piceno.Il gioco del sesso,delle vajasse,degli amplessi sessuali consumati con gli istruttori,da noi denominati Rocco Siffredi e i suoi fratelli.Tutto scritto con mesi di anticipo,allorquando il capo ufficio stampa dell'Esercito Italiano,parlando con i nostri redattori,cercava di sedare l'inchiesta giornalsitica del CORSERA.IT che stava facendo saltare il coperchio di quella omertà che teneva nel buio lo scandalo della Caserma Clementi.Nessuno tra giornali e siti web,aveva il coraggio di colpire l'Esercito italiano,immaginare che dietro i delitto di Carmela Melania Rea,ci fosse ben altro,complicità e responsabilità enormi.Lo scandalo sessuale della caserma delle soldatesse del 235° Reggimento Piceno è ancora tutto da scoprire nelle sue dimensioni.Sappiamo che vajasse e istruttori scopavano da mattina a sera,imbrattando la divisa dell'Esercito Italiano,presidio istituzionale della nostra democrazia.Un bandiera imbrattata che....

deve essere lavata al più presto.Chi sono i Generali responsabili di questo sfacelo?

L'Esercito italiano ,prestigioso simbolo a presidio della nostra democrazia,rigirato e trasformato in una casa di appuntamenti ripugnante per le sue modalità di adozione.Quando la magistratira militare aprirà un'indagine seria e saranno colpiti i responsabili di questo immenso scandalo? Oppure dovremmo ancora sentire il colonello Marco Centritto,capo ufficio stampa dell'Esercito che all'insorgere dello scandalo,cercava di reprimere l'inchiesta giornalsitica del CORSERA.IT?

 

....Carmela Melania Rea omicidio.Il caporalmaggiore Salvatore Parolisi è finito in carcere con l'accusa di omcidio pluriaggravato.La sua storia dei pic nic sessuali a base di reclute e soldatesse è finito male.Rocco Siffredi e i suoi fratelli hanno deragliato,oltre quei confini della decenza.La Caserma del 235° Reggimento Piceno dovrà ssere chiusa,come da tempo noi sosteniamo trasformata in un puttanaio,dove in alternanza all'addestraemento militare,le "vajasse" aprivano le gambe per farsi scopare dagli istruttori tutti muscoli e niente cervello.Una storia che noi del CORSERA.IT abbiamo scritto in anticipo su tutto il resto della carta stampata e del web,anticipato quelle notizie che oggi leggiamo sui quotidiani di carta stampata,vecchi e antiquati,come la Repubblica,che ieri scopre che si utilizzavano le canne di bambù per....

.....punire le soldatesse in tenuta mimetica.Ma chi erano i complici di Salvatore Parolisi? Chi sono gli alti gradi dell'Esercito che hanno partecipato a questo banchetto di carne e reclute? Chi sono quei Generali che avevano il compito di vigilare con attenzione a quanto accadeva nella caserma Clementi del 235° Reggimento Piceno?

Uno scandalo già scritto che i nostri lettori potranno riscoprire leggendo nella rubrica cronaca l'intera nostra inchiesta giornalistica.Tra gli articoli CARMELA MELANIA REA OMICIDIO ROCCO SIFFREDI E IL GIOCO EROTICO DELLE VERGINI SOLDATESSE

CARMELA MELANIA REA OMICIDIO IL PIC-NIC SESSUALE DI ROCCO SIFFREDI

CARMELA MELANIA REA OMICIDIOM " HO PAURA DELLE VAJASSE" PARLA LA MAMMA DI UNA DELLE SOLDATESSE

DELITTO MELANIA REA UN CODICE ROSSO PER SALVATORE PAROLISI

 

CORSERA.IT COPYRIGHT  


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.