Venerdi' 24 Settembre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Internet
  • INTERNET NEWS CORSERA.IT UNA SCOMMESSA DA 300 MILIONI DI EURO OLTRE DUE MILIONI DI LETTORI PRONTI ALLA QUOTAZIONE IN BORSA...

INTERNET NEWS CORSERA.IT UNA SCOMMESSA DA 300 MILIONI DI EURO OLTRE DUE MILIONI DI LETTORI PRONTI ALLA QUOTAZIONE IN BORSA

Milano 26 Luglio 2011 CORSERA.IT

CORSERA.IT sfonda il tetto dei due milioni di lettori e si quota in borsa,almeno questa è l'intenzione dell'editore Matteo Corsini che ha portato al successo l'edizione on line.

Redattore:Corsera.it ha sfondato quota due milioni di lettori unici,cosa avete in cantiere per il futuro?

CORSINI:Sicuramente ci quoteremo,siamo tra le internet company italane di maggior successo e in un momento fonamentale per il destino dei giornali di carta stampata è davvero l'occasione propizia per tentare il grande balzo.

redattore:Ma non siamo in un momento di crisi per i mercati finanziari?

CORSINI:CORSERA.IT è ormai un dominio....

....consolidato a livello web  in Italia e per la comunità italiana nel mondo.Siamo leader nella informazione di massa e quest'anno abbiamo anticipato tutti nelle note vicende del BUNGA BUNGA e della cronaca nera,dove siamo in assoluto i leader delle news su internet.

Redattore:Quanto vale il CORSERA.IT e quanto contate di raccogliere sul mercato?

CORSINI:Crediamo di valere intorno ai 300 milioni di euro e di trovare fondi per 500 milioni di euro.Siamo la prima vera testata giornalistica online,nata con un marchio esclusivamente internet.

REDATTORE:A cosa è dovuto il vostro successo? Al contrario del TG1 di Augusto Minzolini non abbiamo "peli sulla lingua" e questo piace ai lettori e poi le notizie su internet vanno trattate in una certa maniera,dando la priorità alle parole chiave e ai contenuti,che devono avere la chiave di lettura giusta,altrimenti l'informazione rimane imbalsamata.Un esempio su tutti abbiamo preso di petto anche l'Ordine dei giornalisti italiani e del fondo pensione INPGI sulla nota questione dell'acquisto della sede di Via Parigi e della conseguente chiamata i tribunale dei suoi vertici per FRODE AL MEDIATORE.Un caso eclatante di cui neanche uno come Marco TRAVAGLIO o IL FATTOM QUOTIDIANO avrebbe il coraggio di cimentarsi.Noi abbiamo beccato due querele penali che sono andate a vuoto e una causa civile.I lettori premiano il coraggio delle news,e CORSERA.IT da questo punto di vista è nato dal coraggio e l'esperienza quarantennale di giornalismo d'assalto.Non dimentichiamo anche la vicenda di cronaca di Carmela Melania REA,CORSERA.IT è stata la prima testata a prendere di petto la Caserma Clementi e l'intero Esercito italiano,adesso si sono accodati quelli de La Repubblica,che stanno realizzando un'ottima inchiesta sugli abusi manifestati all'interno della Caserma sulla pelle delle soldatesse.Ma La Repubblica ed Ezio Mauro hanno tramestato su una storia già esplosa a livello nazionale da alcune settimane prima.

CORSERA.IT LE NEWS DI CUI FIDARTI


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.