Venerdi' 03 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • CARMELA MELANIA REA OMICIDIO TWILIGHT UN LUPO GRIGIO NELL'OSSESSIONE FATALE...

CARMELA MELANIA REA OMICIDIO TWILIGHT UN LUPO GRIGIO NELL'OSSESSIONE FATALE

Ascoli Piceno 26 Luglio 2011 CORSERA.IT

Ossessione fatale.Salvatore Parolisi è caduto nel vortice di un'ossessione fatale,quella di una storia parallela,tra le sue amanti e la moglie Carmela Melania Rea.Il vortice dei suoi incontri con le soldatesse presso la Caserma Clementi,deve averlo indotto ad alterare il suo stato psichico,percorrere strade diverse dalla normalità,come fosse quasi normale potersi appropriare della vita di altre donne e disfarsene a loro insaputa.Ma Ludovica Perrone ha....

....resistito,voleva Salvatore Parolisi con lei,soltanto con lei e senza dividerlo con la moglie Carmela Melania Rea.Uno scontro di due storie che è finito nel cortocircuito dell'impazzimento.Gli equilibri quotidiani si sono sfaldati,interrotti,impedito di ragionare con calma e si programmare il futuro.L'ossessione di vivere secondo le leggi della natura e non della società civile hanno trasformato i protagonisti di questa storia in belve feroci,pronte a fronteggiare il nemico,chiunque fosse stato con lo scopo di annientarlo.Carmela Melania Rea è stata sopraffatta,ha perduto per sempre.Uomini che si trasformano in lupi,belve,fiere selvagge,identità perdute,che si ricompattano nella follia.Il gioco estremo,quello della perdizione,che non vede nulla che se stesso,la propria vita,gli oscuri obiettivi di una felicità che forse è soltanto apparente e che non esiste.

CORSERA.IT

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.