Martedi' 25 Gennaio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • VATICANO MAGGIORDOMO CORVO RATZINGER IL VENTO SCUOTE LA CASA DI DIO...

VATICANO MAGGIORDOMO CORVO RATZINGER IL VENTO SCUOTE LA CASA DI DIO

AGI) - CdV, 26 mag. - "Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ma essa non cadde, perche' era fondata sulla roccia". Benedetto XVI ha ripetuto oggi queste parole del Vangelo, che sono da sempre considerate una promessa di Gesu' alla Chiesa, nel breve discorso rivolto questa mattina a 50 mila aderenti al Rinnovamento nello Spirito che ha celebrato i 40 anni di presenza in Italia con una grande adunanza in piazza San Pietro.

"Nella societa' attuale - ha osservato il Papa - viviamo una situazione per certi versi precaria, caratterizzata dalla insicurezza e dalla frammentarieta' delle scelte. Mancano spesso validi punti di riferimento a cui ispirare la propria esistenza. Diventa, pertanto, sempre

piu' importante costruire l'edificio della vita e il complesso delle relazioni sociali sulla roccia stabile della Parola di Dio, lasciandosi guidare dal Magistero della Chiesa".
  "Si comprende sempre piu' - ha poi aggiunto senza esplicito riferimento ai fatti di questi giorni che hanno coinvolto addirittura un suo collaboratore infedele - il valore determinante dell'affermazione di Gesu': "Chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, sara' simile a un uomo saggio, che ha costruito la sua casa sulla roccia". Benedetto XVI e' sceso in piazza San Pietro per l'incontro con gli aderenti al movimento per il Rinnovamento nello Spirito. Nel giro compiuto in jeep tra la folla, al posto accanto all'autista occupato negli ultimi 6 anni dal magiordomo Paolo Gabriele, proprio davanti al Papa siede un giovane in giacca e cravatta. Joseph Ratzinger appare sorridente e sereno, saluta e benedice. Dietro di lui il segretario monsignor Georg Gaenswein, anche lui sorridente. (AGI) .


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.