Giovedi' 08 Dicembre 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Economia
  • SPREAD MONTE DEI PASCHI DI SIENA LA LEHMAN BROTHERS ITALIANA...

SPREAD MONTE DEI PASCHI DI SIENA LA LEHMAN BROTHERS ITALIANA

SIENA 19 LUGLIO 2012 CORSERA.IT

MONTE DEI PASCHI DI SIENA LA LEHMAN BROTHERS ITALIANA.UNA BANCA FALLITA,UN SISTEMA POLITICO FALLITO.DOPO DUE AUMENTI DI CAPITALE DRACONIANI,L'ISTITUTO DI ROCCA SALIMBENI E' SEMPRE AL PALO,AFFOGATO DAI COSTI E DA UNA REDDITIVITA' PRATICAMENTE NULLA.I SOCI ATTUALI NON SARANNO IN GRADO DI RIPAGARE I LORO DEBITI SENZA LE CEDOLE,DOVRANNO MOLLARE LA PRESA.E PRIMA LO FARANNO MEGLIO SARA' PER TUTTI GLI AZIONISTI DELLA BANCA,VECCHI E NUOVI,QUEI TANTI SOCI SILENZIOSI CHE HANNO INVESTITO I LORO CAPITALI.

LO SCANDALO FINANZIARIO PIU' GRANDE DEGLI ULTIMI ANNI,CON UN BUCO QUATTRO VOLTE...

MAGGIORE DI PARMALAT.GLI ITALIANI OGGI DEVONO ACCOLLARSI 3.4 MILIARDI DI TREMONTI BONDS DI NUOVA EMISSIONE CHE PESERANNO SULL'INTERO DEBITO PUBBLICO DEL PAESE.COME REAGIRE A QUESTA CATASTROFE?

CRISI EURO.SPREAD ANCORA INTORNO ALLA SOGLIA FATIDICA DEI 480 PUNTI.ALESSANDRO PROFUMO ANNUNCIA CHE MONTE DEI PASCHI DI SIENA PROBABILMENTE ....

DOVRA' AGGREGARSI,LA REDDITIVITA' DELLA BANCA E' NULLA.ALESSANDRO PROFUMO RIPETE LE PAROLE DI CORSERA.IT,QUELLE CHE ABBIAMO SCRITTO DA MESI.ANACRONISTICA LA PRESA DELLA FONDAZIONE SULLA BANCA,OGGI LO CAPISCONO TUTTI.IL SINDACO DI SIENA SI E' DIMESSO,COME L'EX PRESIDENTE MUSSARI.IL TERZO ISTITUTO ITALIANO ERA PRATICAMENTE .... FALLITO SENZA L'INTERVENTO DEL TESORO ITALIANO E L'EMISSIONE DEI NUOVI TREMONTI BONDS,MISURA AD HOC,CHE PESERA' SUL DEBITO PUBBLICO ITALIANO.IL PRESIDENTE DEI MONTE DI PASCHI DI SIENA SIM PONE ADESSO IL PROBLEMA DI COME FAR RISALIRE LA CHINA ALLA BANCA,PERCHE' SENZA UNA PARTNERSHIP INTERNAZIONALE,L'ISTITUTO DI ROCCA SALIMBENI E' DESTINATO A SPARIRE DAL MERCATO ITALIANO.C'E' UN PERICOLO CHE IL MANAGEMENT NASCONDE,LA BANCA HA PERDUTO DI COMPETITIVITA',I BILANCI FALLIMENTARI HANNO MESSO IN GUARDIA PICCOLI E GRANDI AZIONISTI,INSOMMA ORMAI DEL BANCO NON SI FIDA PIU' NESSUNO.NON SI FIDANO I DIPENDENTI,NON SI FIDANO I SINDACATI,NON SI FIDA IL MERCATO,NON SI FIDANO I CLIENTI.TUTTI SCAPPANO A GAMBE LEVATE DA UNA BANCA MAL GESTITA,CLIENTELARE,INSOMMA UNA BARACCA CHE AFFONDA INESORABILMENTE.ALESSANDRO PROFUMO PENSA E RECITA IL ROSARIO,GUARDA AL FUTURO IMPOSSIBILE,PERCHE' PER RENDERE APPETIBILE LA BANCA A QUALCHE COMPRATORE,I BILANCI DOVREBBERO FAR EMERGERE REDDITI CHE NON POTRANNO ARRIVARE IN QUESTE CONDIZIONI.IL PIANO DI ESUBERI E' MEDIOCRE,SU 33 MILA DIPENDENTI,SI DOVREBBE TAGLIARE ALMENO DIECMILA DIPENDENTI,LO SANNO TUTTI A SIENA,LO SA ALESSANDRO PROFUMO CHE DIETRO LE BELLE PAROLE DELL'A.D. FABRIZIO VIOLA,NON VEDE FUTURO.

NOI DEL CORSERA.IT SONO MESI CHE DICHIARIAMO CHE L'UNICA SALVEZZA PER LA BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA E' LA SUA VENDITA AD UN PLAYER INTERNAZIONALE,CHE NEL CORSO DEGLI ANNI POTRA' FAR TORNARE ALLA REDDITIVITA' LA BANCA.MA SARANNO ENORMI SACRIFICI PER I DIPENDENTI,IN ECCESSO,DAVVERO TROPPI PER UN SETTORE INDUSTRIALE CHE CORRE VERSO LA GESTIONE TECNOLOGICA DEI RAPPORTI CON LA CLIENTELA.IL FUTURO DELLE BANCHE E' L'INTERNET BANKING,LO SANNO ANCHE I SASSI.UNA BANCA CON 33 MILA ADDETTI E' DESTINATA A FALLIRE,SE NNO OGGI DOMANI.LA CONCORRENZA E' SPIETATA,E LA BANCA PIU' ANTICA DEL MONDO SE VUOLE SALVARSI DEVE VENDERSI AL PRIMO ACQUIRENTE.

SIAMO ANCHE CERTI ORMAI CHE LA BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA DOVRA' ESSERE VENDUTA E PROBABILMENTE SMEMBRATA,VENDUTE LE SUE PARTI PIU' GHIOTTE,TENTARE LA STRADA DELLA RAZIONALIZZAZIONE DEI COSTI E L'IMPLEMENTAZIONE DEI SERVIZI SU PIATTAFORME INFORMATICHE.PRIMA SARA' REALIZZATO QUESTO CAMBIO DI MARCIA E PRIMA LA BANCA USCIRA DAL GUADO,TANTO PIU' TEMPO SI ATTENDERA',TANTO PIU' LA BANCA E' DESTINATA A SCOMPARIRE DAL PANORAMA DELLE BANCHE ITALIANE.TROPPO GROSSA PER DIVENTARE DINAMICA,HA BISOGNO DI UN PIANO DI RIGORE ANCORA PIU' INCISO DI QUELLO PREVISTO DA VIOLA.

ALESSANDRO PROFUMO LO SA E NON POTRA' PIU' NASCONDERSI DIETRO LE PAROLE.LA SITUAZIONE E' GRAVISSIMA.IL MONTE DEI PASCHI DI SIENA E' FALLITO,TUTTI LO SANNO,ANCHE IL PD.E' UNA VERA E PROPRIA CATASTROFE.

MONTE DEI PASCHI DI SIENA E' UN CARROZZONE CLIENTELARE,UNA BANCA IN DEFAULT.I SUOI MANAGERS HANNO COMPIUTO IMPRESE IMBARAZZANTI,COME L'ACQUISIZIONE DELLA BANCA ANTONIANA VENETA,PAGATA UNO SPROPOSITO E CHE NON RENDE NIENTE.UNA FOLLIA.SIAMO DIFRONTE AL DISASTRO DELLA GESTIONE DEL PD NEL SETTORE BANCARIO.ALLARMANTE SE PENSIAMO CHE QUESTI SIGNORI SI CANDIDANO A GOVERNARE IL PAESE.COME ABBIAMO RIPETUTO SPESSO,IL DEFAULT DEL MONTE DEI PASCHI DI SIENA E' LA CARTINA DI TORNASOLE DI UNA CERTA MENTALITA' POLITICA CLIENTELARE,CHE HA VISSUTO SULLE SPALLE DEGLI AZIONISTI DI MONTE DEI PASCHI DI SIENA,UNICHE VERE VITTIME DI QUESTO DISASTRO INDUSTRIALE.

 

Siena, 19 lug - ''Se non torna una redditivita' accettabile'' il Monte dei Paschi (Milano: BMPS.MI - notizie) ''dovra' aggregarsi con qualcuno: la Fondazione serebbe obbligata a far aggregare la banca per ripagare i debiti che ha, e sarebbe un peccato''. Lo afferma Alessandro Profumo, presidente di Rocca Salimbeni, intervistato da 'L'Espresso'. Infatti, secondo Profumo, il problema principale della Banca (Santiago: BANCA.SN - notizie) e' che ha ''redditivita' nulla. Ed e' importante non illudersi che, risolto il problema del capitale, tutto sia a posto: non e' vero''. Per quanto riguarda l'eventuale ingresso di un nuovo partner, a causa dell'aumento di capitale previsto dal piano industriale, Profumo risponde che ''molto dipende dal mondo fuori di noi: se lo spread scendera' a 200 punti tutti i problemi del capitale della banca sarebbero risolti''. Pero' ''per un investitore puo' essere una opportunita' investire 100 per un pezzo del capitale che puo' valere 150. Ci sono soggetti che lo fanno di mestiere. Il che non vuol dire perdere l'indipendenza''


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.