Giovedi' 24 Settembre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Politica
  • CRISI SPREAD L'ITALIA DI TUTTI SALVIAMOLA DALLA GERMANIA...

CRISI SPREAD L'ITALIA DI TUTTI SALVIAMOLA DALLA GERMANIA

ROMA 21 LUGLIO 2012 CORSERA.IT

CARI COMPATRIOTI,

SIAMO IN GUERRA,UNA GUERRA FEROCE CHE SI ACCANISCE CONTRO DI NOI,CHE VUOLE MARTORIARCI,PER NON SI SA' BENE QUALE SCOPO,SE NON QUELLO DI DISSANGUARCI,DI DISTRUGGERCI,PER UN FOLLE PROGETTO IDEOLOGICO.IL RIGORE GERMANICO HA MESSO IN GINOCCHIO IL NOSTRO PAESE,COME LA SPAGNA E LA GRECIA.PIU' AUMENTIAMO LE TASSE,PIU' AUMENTA LO SPREAD,TANTO PIU' ANNULLIAMO I NOSTRI SFORZI.UN CALVARIO INUTILE,ANZI STERILE.

"L'ITALIA DI TUTTI", SCENDE IN CAMPO A DIFESA DELLA PATRIA.SILVIO BERLUSCONI CERCAVA UN NOME PER UN NUOVO PARTITO,ECCOLO SERVITO:L'ITALIA DI TUTTI.

STACCARE LA SPINA AL GOVERNO DI MARIO MONTI PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.E' ORA DI AGIRE.O QUI SI RIFA' L'ITALIA O SI MUORE.

L'ITALIA E' DI TUTTI, SALVIAMOLA DA QUESTA GUERRA FOLLE,SALVIAMOLA DALLA SPECULAZIONE,SALVIAMOLA DAL PROGETTO IDEOLOGICO DELLA GERMANIA DI ANGELA MERKEL.NON ABBIAMO DUBBI CHE E' NECESSARIO PER TUTTI I PAESI RIDDURE IL DEFICIT,RIPORTARE SOTTO SOGLIE DI GARANZIA IL DEBITO PUBBLICO,CONDURRE UNA DRASTICA POLITICA DEL TAGLIO DEI COSTI,MA LE CONDIZIONI E I TEMPI IMPOSTI DALAL GERMANIA,NON FANNO ALTRO CHE ALIMENTARE LA SPECULAZIONE E IL COSTO CHE DOBBIAMO SOPPORTARE,PRATICAMENTE ANNULLA I NOSTRI SFORZI E  I SACRIFICI A CUI CI SIAMO SOTTOPOSTI.INUTILE DUNQUE TUTTO QUELLO CHE STIAMO FACENDO SE IL COSTO DEL FINANZIAMENTO DEL NOSTRO DEBITO PUBBLICO CONTINUA AD AUMENTARE GIORNO PER GIORNO.E' UN CANE CHE SI MORDE LA CODA.L'ITALIA E' DI TUTTI,SOTTO UNA STESSA BANDIERA IL POPOLO ITALIANO DEVE MUOVERSI,DIFENDERE IL SOLO UNICO INTERESSE DI NOI ITALIANI,SALVARE LA PATRIA DALL'INCENDIO DI UN'EUROPA IDEOLOGIZZATA DAL PENSIERO ESTREMISTA ECONOMICO FINANZIARIO DI UNA SCELLERATA COME ANGELA MERKEL.
DOBBIAMO TOGLIERCI IL CAPPIO DAL COLLO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.E' UN APPELLO CHE RIVOLGIAMO A SILVIO BERLUSCONI,MA COME A LUI A PIERLUIGI BERSANI,AD ANTONIO DI PIETRO A NICHI VENDOLA.L'ITALIA DEVE REAGIARE,IL GOVERNO DI MARIO MONTI E' TROPPO ACQUIESCENTE AI VOLERI GERMANICI.TAGLIAMO QUESTO CORDONE OMBELICALE PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.

MATTEO CORSINI

L'ITALIA DI TUTTI SCENDE IN CAMPO INVIA LA TUA ADESIONE A redazione@corsera.it  Inserisci il testo della notizia

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.