Venerdi' 24 Settembre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Editoriali
  • CORSERA GIORNALI RCS SALTA PATTO RCS-CORSERA AUMENTO 400 MILIONI...

CORSERA GIORNALI RCS SALTA PATTO RCS-CORSERA AUMENTO 400 MILIONI

MILANO 2 SETTEMBRE 2012 CORSERA.IT

RCS CORRIERE DELLA SERA UN BUCO DA UN  MILIARDO DI EURO.DIEGO DELLA VALLE RASTRELLA LE AZIONI.FERRUCCIO DE BORTOLI SIEDE SU UNA TANICA DI BENZINA CHE STA PER SALTARE IN ARIA.IL CORRIERE DELLA SERA STA PER FINIRE IN MACERIE,CON UN BUCO SPAVENTOSO NEI SUOI BILANCI.SALTA DUNQUE IL PATTO RCS CORSERA CON DIEGO DELLA VALLE CHE RINCORRE LA PALLA.FORSE IL MANAGER PRESIDENTE DELLA FIORENTINA,POTREBBE RISOLLEVARE LE SORTI ORMAI SBIADITE DEL PIU' PRESTIGIOSO QUOTIDIANO ITALIANO,ORMAI DALLE GAMBE LENTE E VECCHIE,MA SOPRATUTTO INZUPPATO DELLE STRONZATE DEL....

SUO DIRETTORE FERRUCCIO DE BORTOLI.L'ULTIMA LA VISIONE DEL PAPA AI FUNERALI DEL CARDINALE CARLO MARIA MARTINI.COME DIRE I SOGNI DEL DIRETTORE.FUMETTISTICA VISURA DELLA REALTA' E DEL GIORNALISMO.POCHE IDEE,MOLTI SOGNI.

MILANO (MF-DJ)--Dietro le quinte di Rcs si sta muovendo sicuramente qualcosa di rilevante altrimenti non si spiegherebbe il fatto che oggi le azioni della societa' proprietaria del Corriere della Sera trattano 15 volte l'Ebitda contro una media del settore europeo di 5/5,5.

Si sta facendo sempre piu' consistente, scrive MF, l'opzione dell'aumento di capitale da almeno 400 mln per dare stabilita' al patrimonio e, se dovesse diventare realta' non e' da escludere che, di fronte alla prospettiva, alcuni dei soci storici decidano di non aderire chiedendo lo scioglimento anticipato del patto Rcs-Corsera, che invece dovrebbe scadere il 14 marzo 2014, con disdetta entro il 14 settembre 2013.

Al momento non si trovano conferme ....

 

autorevoli e nessun azionista ha ufficialmente comunicato l'intenzione di uscire dal sindacato di blocco, ma che cio' accada, in anticipo di un anno rispetto alla scadenza naturale, sembra certo ogni giorno di piu'.

In queste ore di massima attenzione su Rcs c'e', inoltre, chi mette in giro la voce che a rastrellare i titoli sia Diego Della Valle. Tutto puo' essere, sebbene in ambienti vicini all'imprenditore a capo di Tod's, titolare del 5,5% del gruppo editoriale uscito polemicamente dal patto nei mesi scorsi, l'illazione sia stata smentita.

Quel che e' assodato e' che tanto ritrovato interesse sulle azioni di Via Rizzoli, non sia altro che una diretta conseguenza della tensione che si respira dalle parti di Mediobanca (primo azionista del patto di Rcs) mentre si moltiplicano le indiscrezioni sulla nuova mission che verrebbe richiesta al top management dell'istituto. red/bca

 

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.