Martedi' 07 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • CORSERA TRIBUTI ITALIA ARRESTO GIUSEPPE SAGGESE ER PAPA DELL'IMU...

CORSERA TRIBUTI ITALIA ARRESTO GIUSEPPE SAGGESE ER PAPA DELL'IMU

(AGI) - Genova, 3 ott. - Prelievi da 10mila euro in contanti venivano fatti dalla segretaria di Giuseppe Saggese, arrestato per pecualato nell'ambito del crac di Tributi Italia, dai conti della stessa societa' di riscossione tributi e messi in una cassaforte. Lo riferisce agli inquirenti la stessa segretaria, sentita il 10 maggio 2011. La donna "chiariva - si legge nell'ordinanza di custodia cautelare del gip Fabrizio Garofalo - che i numerosi assegni emessi per 10mila euro sui conti della Tributi Italia e sottoscritti dalla stessa, venivano cambiati con denaro contante, messo a disposizione del Saggese dalla (segretaria) in una cassaforte, di cui solo i predetti avevano le chiavi". I prelevamenti erano "quotidiani" annota il gip evincendo il dato dall'esame delle scritture contabili obbligatorie della Tributi Italia spa e dell'Istituto finanziario europeo srl, altra societa' del gruppo facente capo a Saggese. (AGI) .
Inserisci il testo della notizia

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.