Giovedi' 06 Agosto 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Politica
  • FRANCESCHINI ALLA GUIDA DEL PD E' FINITA L'ERA DEI DSNOSAURI....

FRANCESCHINI ALLA GUIDA DEL PD E' FINITA L'ERA DEI DSNOSAURI.

Roma 22.2.2009(Corsera.it)

La crisi del Partito Democratico ha sancito la fine dei DSNOSAURI ,i leaders dell’ex partito comunista.L’Italia taglia le sue radici con le ideologie,come prima e meglio ha intuito anche Gianfranco Fini arrivando addirittura ad abiurare le leggi razziali del suo amato Benito Mussolini.

La politica travalica i concetti del pensiero per scendere in campo,come astutamente ha sempre capito e prima degli altri Silvio Berlusconi,il caimano della politica italiana.Walter Veltroni ,il cinefilo amico delle albe del tempo per scrivere libri,si è frantumato contro la muraglia cinese eretta intorno ad Arcore con le fatiche della Lega negli ultimi dieci anni.La cultura di sinistra è caduta,come ragnatele in un castello abbandonato.

La crisi del Partito democratico è strisciante nella civiltà italiana,la crisi della cultura come spazio definito,luogo alternativa della storia alla ferocia invadente del capitalismo industriale.Ma il nostro paese è essenzialmente industria,innovazione industriale,senza idee,senza nuove macchine e nuovi motori non esisterebbe la Ferrari o le sabbiatrici di nuova generazione.

I Dsnosauri sono estinti per sempre e Walter Veltroni è il tramonto di questo periodo che ha resistito a lungo oltre Tangentopoli,malgrado la storia abbia poi messo in luce  che molti degli errori che determinarono la caduta degli Dei sono  vizi in uso anche dall’altra parte della palizzata.

L’arrivo di Dario Franceschini alla guida del PD,sebbene fino ad Ottobre,recide dunque le radici comuniste bruciate dal disastro della strategia politica di Veltroni e inizia la nuova era del babyinfantilismonichilista di un politico rampante figlio di papà,come dire l’epitaffio sulla tomba della Santa Alleanza tra cattolici ed ex comunisti.

 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.