Martedi' 06 Dicembre 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Economia
  • SAN PAOLO IMI E UNICREDITO AL GALOPPO OGGI IN BORSA.UE : LE BANCHE ITALIANE SONO SOLIDE....

SAN PAOLO IMI E UNICREDITO AL GALOPPO OGGI IN BORSA.UE : LE BANCHE ITALIANE SONO SOLIDE.

Brindisi 24.2.2009(Corsera.it) Redazione di Brindisi.William Tortelli.

 

Le banche italiane sono solide  e oggi in borsa si sono distinte Unicredito e San Paolo Imi che hanno recuperato gran parte del terreno perduto nelle ultime sessioni da cardiopalma.Una iniezione di fiducia che si genera nel mercato italiano stremato dal peso insopportabile  del suo deficit pubblico e dal martellamento costante delle società di rating circa la solidità e la tenuta dell’economia interna.Rimane il fatto che il basso indebitamento del settore privato e la solidità del sistema finanziario sono riusciti ad arginare la crisi finanziaria che al contrario ha investito altri paesi come gli Usa facendoli sbandare come e peggio del periodo delle Torri Gemelle.

Queste sono le valutazioni espresse dalla Commissione Ue sul programma di stabilità italiano che verrà adottato domani dall’esecutivo europeo e sottoposta al Consiglio UE di marzo che dovrà formulare le sue raccomandazioni per l’Italia.Il testo analitico riporta giudizi positivi afferenti i provvedimenti adottati dal Governo italiano per garantire la liquidità delle banche e la loro capitalizzazione.Positivamente è anche stato giudicato il decreto legge sui Tremonti bond ,atraverso i quali le banche italiane potranno continuare a garantire il sostegno alle famiglie e alle imprese nella’ottica di un miglioramento dell’economia.

La Commissione Ue ammonisce comunque che a causa del rallentameno globale dell’economia,gli effetti potranno colpire severamente l’Italia anche in ragione delle deficienze strutturali che il nostro paese si trascina dietro da parecchi anni.

Redazione di Brindisi.

Se hai notizie che vuoi pubblicare per la città di Brindisi invia una e-mail a redazione@corsera.it oppure un sms a 335291766 .

 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.