Giovedi' 24 Settembre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Politica
  • MOVIMENTO 5 STELLE BEPPE GRILLO IMPONE IL DIRETTORIO ALLA FRANCESE EPURAZIONI E GHIGLIOTTINA...

MOVIMENTO 5 STELLE BEPPE GRILLO IMPONE IL DIRETTORIO ALLA FRANCESE EPURAZIONI E GHIGLIOTTINA

Grillo cambia tutto. Cinque stelle, cinque leader. La mistica dell’uno vale uno finisce con un post, con il comunicato politico numero cinquantacinque, di quelli che nell’universo in contrazione del Movimento 5 Stelle fanno giurisprudenza.Il diarca genovese ammette che «il M5S ha bisogno di una struttura di rappresentanza più ampia di quella attuale. Questo è un dato di fatto», e che lui, «un po’ stanchino, come direbbe Forrest Gump», resta garante, qualunque cosa significhi, ma d’ora in poi ci sarà un direttivo di cinque parlamentari a guidare il M5S. DURI E PURI Li indica in ordine alfabetico, come fossero “pares”, ma il nome che svetta è quello di Luigi Di Maio, da mesi considerato il leader in pectore. Insieme a lui Roberto Fico, Carla Ruocco e i due inseparabili Alessandro Di Battista e Carlo Sibilia. Tutti deputati, nessun senatore. Tutti duri e puri (anche se le posizioni di Di Maio si sono molto sfumate nelle ultime settimane), nessuna voce critica. Un tentativo di risolvere in un colpo solo il problema dei dissidenti, che hanno chiesto a più riprese che Grillo si facesse affiancare da un gruppo di parlamentari (anche se la richiesta era che fosse l’assemblea a sceglierli), e quello della leadership, che Grillo nel suo ruolo di capo incandidabile non risolveva pienamente agli occhi dell’elettorato. Inserisci il testo della notizia

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.