Giovedi' 07 Luglio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Immobiliare Roma
  • CORSERA MARIO MONTI THE REAL ESTATE MURDER MIGLIAIA DI AGENTI IMMOBILIARI IN BANCAROTTA E' FINITO IL SOGNO DI GLORIA...

CORSERA MARIO MONTI THE REAL ESTATE MURDER MIGLIAIA DI AGENTI IMMOBILIARI IN BANCAROTTA E' FINITO IL SOGNO DI GLORIA

ROMA 21 DICEMBRE 2012 CORSERA.IT

ISCRIVITI A ROMA RISORGE COMBATTI LA CRISI DEL SETTORE IMMOBILIARE.

SCRIVI REDAZIONE@CORSERA.IT THE REAL ESTATE MARKET QUANDO LA CASA RIMANE INVENDUTA STORIA E SOGNI DI GLORIA DI UN'INTERA GENERAZIONI DI IMMOBILIARISTI FINITA NELLE FIAMME DELLA TRAGEDIA.

MARIO MONTI THE REAL ESTATE MURDER,OGGI SALE AL QUIRINALE,LE IMPOSTE E LE TASSE HANNO DISTRUTTO IL MERCATO IMMOBILIARE.LO RICORDERANNO COSI' GLI AGENTI IMMOBILIARI A MARIO MONTI,COME L'ASSASSINO DEL MERCATO.SONO BASTATI 12 MESI DEL SUO GOVERNO PER INCENDIARE UN SETTORE CHE RAPPRESENTAVA LA COLONNA PORTANTE DELL'ECONOMIA DI UN PAESE.

ROMA MERCATO IMMOBILIARE E' BANCAROTTA PER LE AGENZIE IMMOBILIARI DELLA CAPITALE,NON SI CONTANO PIU' ORMAI I NEGOZI IMMOBILIARI CHE STANNO CHIUDENDO,A DECINE OGNI GIORNO.DAL BOOM DEL MERCATO IMMOBILIARE AL FALLIMENTO DI UN INTERO SETTORE,CHE STA SPINGENDO L'ECONOMIA ROMANA AL BARATRO.SI SALVA SOLTANTO

IL MERCATO DEI GRANDI AFFARI.PARIOLI TERRA DI NESSUNO CENTINAIA DI OFFERTE DI APPARTAMENTI,ATTICI,UFFICI SFITTI DA MESI.E' UNA STRAGE,SEMBRA UNA CITTA' INVASA DAL COLERA.A VIALE PARIOLI CHIUSE QUASI TUTTE LE AGENZIE,SCOMPARE LA PROMOINVEST E PIRELLI RE.A CACCIA DEI SOPRAVVISSUTI.IN AFFANNO ANCHE ARMANDO SCOPPELLITI,PADRE DI NOEMI LA CANTANTE.NON SI FANNO PIU' AFFARI,RACCONTA,E QUALCUNO LO RICORDA CON UN MANGUSTA 108 DIFRONTE A MORTORIO,NEL CUORE DELLA SARDEGNA DEI VIP TRA PORTOCERVO E PORTOROTONDO.

E' IL RACCONTO DI UNA TRAGEDIA,PER GLI AGENTI IMMOBLIARI,LE LORO FAMIGLIE.COME SE UNA TEMPESTA OEANICA,UN VERO E PROPRIO TSUNAMI SI FOSSE ABBATTUTO CONTRO DI LORO.UNA RAZZA SCOMPARSA,DALLA CELEBRE PUBBLICITA' IMMOBILIARISTI DI RAZZA.PORTE CHIUSE,SARACINESCHE SERRATE.ORMAI IL MERCATO IMMOBILIARE E' UN TAM TAM DI POCHE NOTIZIE.CHIUDONO I PORTALI DELL'IMMOBILIARE.NON ARRIVANO TELEFONATE,RACCONTA IL LEGGENDARIO ROBERTO BERDINI,TRA I PRIMI A RITIRARSI ALLE PRIME AVVIAGLIE DI QUESTA TEMPESTA NEL DESERTO.ORMAI IL LAVORO SI FA AL TELEFONINO,SMART E PARECCHI GIRI PER IL RACCORDO ANULARE.SONO SPARITI ANCHE I CARTELLI ABUSIVI.

POI RIMANGONO GLI IMBROGLIONI ,AGENTI IMMOBILIARI SENZA REQUISITI DI LEGGE.ABUSIVI E DUNQUE IMBROGLIONI,UNA VERA PIAGA DELLA PROFESSIONE.

SCOMPARSO NEL NULLA VITTORIO CASALE,IL LEGGENDARIO IMMOBILIARISTA DELLE GRANDI SCALATE,PARTE DEL SUO PATRIMONIO E' INVEDUTO AI PARIOLI.PORTIERI E SENSALI SI DIVIDONO LA CARNE DELLE CARCASSE COME PREDATORI DELLA SAVANA.

UN DISASTRO.MACERIE FUMANTI.ANNI DI GLORIA E DI BOOM DEL MERCATO CHE PAREVA NON DOVESSE FINIRE MAI,ADESSO SI E' TRASFORMATO IN UNA SODOMA E GOMORRA.I CARTELLONI DELLA REZZA IMMOBILIARE PENZOLANO DAGLI STABILI INVENDUTI E INAFFITTATI.LA SANT'ANDREA UNICO BRACCIO OPERATIVO RIMASTO DELLA GABETTI,SPARGE INCARICHI A PREZZI FUORI MERCATO AI QUATTRO VENTI.I CLIENTI IMBASTARDITI SI INCAZZANO.LE PROPRIETA' RIMANGONO INVENDUTE.OGGI I MILIONI SONO SOLTANTO SOGNI,RICORDI DI UN'EPOCA CHE FU.I FUNZIONARI DELLA TOSCANO CHE FUGGONO A GAMBE LEVATE.INVEDUTO INVENDUTO E' LA PAROLA DI FINE ANNO.NIENTE DI NIENTE,NEANCHE UN AFFITTO.IMPOSSIBILE RESISTERE A QUESTA CRISI PER CHIUNQUE ABBIA COSTI FISSI.ORMAI E' TANA LIBERA TUTTI.

LE PROPRIETA' IMMOBILIARI SCOTTANO,SONO UN PESO,DIVENTANO IL FARDELLO PER UNA FAMIGLIA CHE DEVE SBARCARE IL LUNARIO.IL RISPARMIO DEGLI ITALIANI E' ANDATO IN FUMO ALL'IMPROVISO.UNA STRAGE DI TROTE NEL FIUME AVVELENATO.

IMPRENDITORI CHE FALLISCONO PERCHE' NON RIESCONO A MONETIZZARE IL LORO IMMOBILE,RISPARMI DI UNA VITA,FINI NEL CALDERONE DI UN FUOCO ACCESO CHE BRUCIA.

ARMANDO SCOPPELLITI HA IN METE LA BALLATA DELL'AGENTE IMMOBILIARE FINITO NEI SOGNI DA BRUCIARE.SI CHIAMA LA BALLATA DEL CAZZONE.RICCHEZZA FINTA,FATTA DI CARTA.

CI SI GUARDA INTORNO,SI CERCA DI CAPIRE COSA FARE,DOVE ANDARE,CHI CHIAMARE.MA I TELEFONI SONO SILENZIOSI.LE AGENZIE PIU' FORTI CHE AVEVANO APERTO NUOVE STRUTTURE ADESSO DEVONO PIEGARSI ALLA TIESTE REALTA' DEL FALLIMENTO.

COSA ACCADRA' NEL CORSO DEL 2013? CHI RIAPRIRA' NEL 2013? NESSUNO HA UN'IDEA,UNA VIA D'USCITA.

CONTINUA


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.