Venerdi' 14 Agosto 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • ROMA CRONACA
  • ROMA CAPITALE TRASPORTI MATTEO CORSINI MIR TAXI RIVOLUZIONE IN PIAZZA CONTRO LA POLIZIA MUNICIPALE ...

ROMA CAPITALE TRASPORTI MATTEO CORSINI MIR TAXI RIVOLUZIONE IN PIAZZA CONTRO LA POLIZIA MUNICIPALE

Roma 11 Gennaio 2013 Corsera.it

L'Italia e' in rivoluzione permanente ma pochi lo sanno.La rabbia dei TAXI di Roma Capitale.Ho fatto una promessa a Piero che avrei pubblicato un articolo sui TAXI DI ROMA entro le ore 08.00 di oggi.Caro Piero promessa mantenuta.

Ieri sera l'Italia si e' spesa a guardare lo scontro fasullo in diretta tv tra Michele Santoro e Silvio Berlusconi,ma questa mattina all'alba chi c'era a parlare dei problemi dei taxi d'Italia?

L'Italia di chi lavora e' in rivoluzione,lo scontento e' palpabile,la rabbia,la nausea.Anche questa mattina all'alba ho sentito i colpi di questa rivoluzione sotterranea,che sgorga dal cuore,dalla crudelta' della recessione economica.

A Piero tassinaro della stazione di Piazza don Minzoni.Roma quartiere Parioli.Taxi Roma in Guerra con la Polizia Municipale.Cacciati dai parcheggi,inseguiti come lebbrosi.Sono senza lavoro.

Roma taxi in protesta,anzi in rivoluzione.Ore 07.12 fermata Taxi Parioli Piazza don Minzoni.E' cominciata da qui questa mattina la mia tappa della campagna elettorale per le regionali nel lazio 2013 con il MIR Moderati Italiani in Rivoluzione.Ho incontrato i tassinari romani incazzati neri,arrabbiati contro tutti e tutti,nauseati dalla politica.Con loro il dialogo e' stato difficile,pensano sia un professionista della politica,difficile spiegare loro che sono un cronista di me stesso,che ogni giorno dalle pagine di questo prestigioso quotidiano,affronta battaglie contro la corruzione,il sistema bancario,gli enti pubblici.Difficile spiegare loro che sono figlio di un giornalista che per 50 anni,ha menato ...

fendenti al sistema corruttivo nella pubblica amministrazione,sopratutto dello sperpero del denaro pubblico nel tempio del potere in Italia,il CONI,le federazioni sportive,insomma lo sport in generale,dove si annida il potere occulto della massoneria italiana,delle loobby di potere,la commistione tra banche e politica.

Si devono proprio a lui,forse le piu' belle pagine del giornalismo d'inchiesta in Italia,proprio a lui devo quello che sono,proprio a questo rigore che ho trovato la forza per crescere,studiare,lavorare e apprezzare le cose semplici della vita.

Vorrei dire loro che se la vita di un tassinaro e' dura,come quella dei suoi figli,forse non conoscono la vita dei figli dei giornalisti d'inchiesta,quelli che non lavorano con nessuno,peche' nessuno,nessun editore,nessun gironale ha mai offertom un posto di lavoro uno stipendio.E dunque la vita di un figlio di un giornalista d'inchiesta e' stata molto piu' dura di quella dei tassinari,molto piu' feroce quella di vivere senza stipendio,senza niente,attaccandosi alla bandiera della verita',della sfida contro se stessi.Dunque caro Piero ho le carte in regola per parlare con voi,anzi piu' gocce di sudore da sprecare,piu' episodi da raccontare.

Incontro Piero da 30 anni fa questo mestiere,abita alle colline di Tivoli,ha due figli,mezzi disoccupati,come dice lui.La protesta e' contro la Polizia Municipale di Roma,multano i tassinari a tutto spiano,li cacciano dalle piazzole di sosta quando ingombrano,ma dove sono in realta' le piazzole di sosta per i Taxi di Roma?

Siamo perseguitati dalla Polizia Municipal di Roma,perseguitati quando ci fermiamo a Piazza Barberini,Villa Chigi e Piazza Venezia.I giornali ci massacrano,come il Messaggero,ci fa le fotografie soltanto quando siamo in doppia fila,mai che un cronissa venisse da noi per raccontare la nostra storia.
"Sono alla piazzola di sosta dalle ore 5.45 e non ho ancora ricevuto una telefonata."

Intorno a Piazza don Minzoni c'e' la nebbia.L'anno scorso proprio in questa piazza con la neve,caddero i pini secolari.Uno di questi piombava sulla Maserati di Malago' il proprietario della concessionaria Ferrari di Roma,un papabile per diventare presidente del CONI.

Piero sembra avercela anche con il giornalista Luca Telese,"ho il numero del suo telefonino,mi aveva fatto un sacco di promesse,che avrebbe scritto un articolo su Pubblico,poi guarda,il giornale ha chiuso dopo pochi giorni."

L'aria e' frizzantina,fuoir e' ancora buio.Strappo ancora qualche parola a Piero,poi alle ore 07.29 arriva una telefonata,una corsa."Gia' so chi e',e' una corsa da 13 euro." "Ma dillo,scrivilo che sono dalle 05.45 in attesa a Piazza don Minzoni per fare adesso la prima corsa."

Lo vedo andare via,mi saluta cordialmente.Lo saluto anche io.

Matteo Corsini del movimento politico Roma Risorge oggi candidato alle regionali con il MIR Moderati italiani in Rivoluzione.

comitato elettorale 068086058 email redazaione@corsera.it


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.