HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • ROMA ELEZIONI SINDACO IGNAZIO MARINO DAJE A TESTA DE CAZZO VEDI D'ANNA AFFANCULO! RISCHIO FLOP CONTRO MARCHINI CORSINI ROMANI DE R...

ROMA ELEZIONI SINDACO IGNAZIO MARINO DAJE A TESTA DE CAZZO VEDI D'ANNA AFFANCULO! RISCHIO FLOP CONTRO MARCHINI CORSINI ROMANI DE ROMA

Roma Martedi' 22 Maggio 2013 Corsera.it

 

DAJE,MOVETE,A TESTA DE CAZZO VEDI D ANNA' AFFANCULO!

Ignazio Marino ancora non lo sa,ma la parola dello slogan scelto per avviare il suo road-tour stil rocchettaro,a Roma ha tutt'altro significato e nel traffico Daje significa spesso,sbrigate,vedi d'anna affanculo!"

La gara per la conquista della poltrona di Sindaco di Roma e' ormai diventato una partita di doppio,tra la coppia dei romani Marchini Corsini e quella dei barbari genovesi e baresi Marino Alemanno.Chi vinceranno i belli o i brutti? Chi vincera' il sangue di Roma o l'azzardo dei barbari disperati?

Ignazio Marino candidato sindaco di Roma per il PD rischia il flop.Ignazio Marino di Genova ha inteso scendere nell’agone politico dell’arena del Colosseo,per sfidare i candidati sindaco di Roma.L’arena del campo di Roma e’ un po’ speciale,dove i candidati devono avere un forte appeal,per superare la personalita’ del romano,il carattere imperioso,uno che non “se fa proprio di nulla da nessuno,figuriamoci da uno de Genova.” Ignazio Marino viene da Genova come Beppe Grillo,ma con i leader del movimento 5 Stelle,non ha nulla da condividere,ne’ la verve’ oratoria e neanche la personalitra’ istrionica.Anche la sua campagna pubblicitaria,sembra voglia...

mettere in evidenza il” bravo ragazzo”,l’alunno che fa bene i compiti a scuola,insomma un Pierino pentito,anche se ancora scanzonato.Sceglie come Veltroni,la dimensione anglosassone per spiegar eil futuro dell’Italia e come i divi del rock o del calcio,si lancia nel giro delel borgate romane,dall’alto di un autobus double deck,una nota stonata nella semplicita’ della sua campagna elettorale.Ma Ignazio Marino sa che deve faticare contro i candidati sindaci di Roma,quelli purosangue,i piacioni,come Alfio Marchini e Matteo Corsini,che sono personaggi conosciuti nella citta’,famosi,con storie diverse ma molto simili.Fintanto che i sondaggi lo davano in lizza con il barese Gianni Alemanno,la sfida era alla pari,ma adesso la coppia Marchini CORSINI pare sopravanzare giorno dopo giorno nei sondaggi.Quella per la poltrona da Sindaco di Roma appare oggi come una sfida tra romani e barbari,tra romani da una parte e genovesi e baresi dall’altra.Qualcosa non funziona,pare aver capito Ignazio Marino,che si getta scanzonato nella burla della campagna elettorale con il suo roadtour rochettaro.Ma in questa veste euforica Ignazio Marino rischia di confondere anche la sua identita’ di medico e professionista serio.Insomma per andare dietro ai romani,rischia il flop,di non essere ne’ carne e ne’ pesce,ma una macchietta,appunto un Pierino con la faccia da cretino.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.