Venerdi' 10 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Esteri
  • CORSERA ESTERI EGITTO COLPO DI STATO MOHAMED MORSI ARRESTI DOMICILIARI...

CORSERA ESTERI EGITTO COLPO DI STATO MOHAMED MORSI ARRESTI DOMICILIARI

Roma 3 Luglio 2013 Corsera.it

 Egitto in corso un colpo di Stato contro il presidente Mohamed Morsi. Gli elicotteri militari hanno sorvolato piazza Tahrir dopo lo scadere dell'ultimatum e scaduto intorno alle 17.30 locali, le 16.30 italiane. Le forze di sicurezza egiziane hanno disposto il divieto di espatrio per il presidente del Paese Mohamed Morsi,rifugiatosi nel suo palazzo e circondato dalle sue guardie del corpo.

Stessa sorte per molti leaders del partito dei Fratelli musulmani,alcuni dei quali sembrerebbero essere stati percossi. Morsi inoltre sarebbe stato posto agli arresti domiciliari dai militari nella sede della Guardia repubblicana.

Ma c'è chi smentisce il fermo: «Il presidente ha lavorato per tutto il giorno nel suo ufficio nella caserma della Guardia repubblicana», ha affermato Yasser Haddara, consigliere per la comunicazione del presidente. Ma ha aggiunto che non si sa ancora se alla fine della giornata Morsi sarà libero di tornare al palazzo presidenziale. D'altro canto il portavoce dei Fratelli Musulmani e consigliere del presidente egiziano ha spiegato alla Cnn di non sapere dove si trovi Morsi. Quello che è certo dunque che la confusione è grande. Decine di blindati si sono schierati all'università del Cairo, dove è in corso una manifestazione in supporto del presidente Morsi. Inoltre l'esercito egiziano ha eretto barriere protettive e ha steso filo spinato introno alla caserma della guardia repubblicana dove si trova il presidente egiziano, Mohamed Morsi. Circondato da veicoli blindati e da filo spinato anche il palazzo presidenziale.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.