Martedi' 05 Luglio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Finanza
  • CORSINI REAL ESTATE ROMA VENDESI INTERO STABILE VIA DEL CORSO 2500MQ EURO 9 MILIONI ...

CORSINI REAL ESTATE ROMA VENDESI INTERO STABILE VIA DEL CORSO 2500MQ EURO 9 MILIONI

Roma 14 ottobre 2013 Corsera.it Corsini real estate intervistiamo il presidente dr.Matteo Corsini noto al pubblico per aver Botteghe Oscure nel lontano 1999,mirabolanti alcune sue acquisizioni come il portafoglio UNIPOL,congiuntamente al fondo Alerion industries,che sbaragliava il gruppo Pirelli real estate oggi scomparso.Corsini real estate attivo nel mercato immobiliare acquista interi portafogli immobiliari,vende stabili,edifici ad uso ufficio,residenziale,centri commerciali.Tra le operazioni di maggior successo la vendita di un'intera catena di supermercati a marchio COOP in Italia.Tra i suoi clienti clienti russi,industriali italiani,investitori istituzionali.Erede della famiglia GRA costruzioni di Roma ha iniziato la sua carriera a Londra,dove Corsini real estate ha aperto gli uffici nel 1997. Come vede il futuro? Siamo verso l'inizio di una nuova era,dopo lo scoppio della bolla speculativa e' come stare sul Titanic che affonda,ma gli spunti per i buoni investimenti sono ancora tanti e come io credo,se l'Italia arrivera' al default parziale del suo debito pubblico,i mattoni rimangono sempre l'unica speranza di proteggere i propri risparmi.La tassazione e' feroce,ma la svalutazione a cui andremo incontro sara' pesantissima.Inutile nasconderci dietro un dito,il Governo di Enrico Letta sta spingendo l'Italia verso il baratro e il bello e' che non lo dicono,non vogliono farlo sapere.Il trambusto e' iniziato con le banche,poi ha devastato il settore immobiliare,la sanita',insomma ormai siamo nelle mani di Dio e il buon caro mattone rimane sempre l'ultima risorsa degli italini.Investire bene si deve e si puo' fare anche oggi,malgrado tutto.Perche' un investimento nel settore immobiliare rimane per sempre.I redditi sono bassi,ma oggi dobbiamo difenderci da un futuro tanto incerto quanto segnato dalla recessione economica.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.