Domenica 16 Gennaio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Elezioni politiche
  • ELEZIONI REGIONALI LAZIO MATTEO CORSINI MIR RICOMINCIAMO DA ZERO IN MARCIA PER STRINGERE LA MANO A 2.5 MILIONI DI ROMANI E DI LAZI...

ELEZIONI REGIONALI LAZIO MATTEO CORSINI MIR RICOMINCIAMO DA ZERO IN MARCIA PER STRINGERE LA MANO A 2.5 MILIONI DI ROMANI E DI LAZIALI

ROMA 29 GENNAIO 2013 CORSERA.IT

SIAMO NOI I FIGLI DELLA LUPA E DELLE AQUILE.

ROMA RISORGE.IN MARCIA DENTRO LA CITTA' DI ROMA PER STRINGERE LA MANO A 2.5 MILIONI DI RESIDENTI.MATTEO CORSINI MIR MODERATI ITALIANI IN RIVOLUZIONE CANDIDATO ALLA ELEZIONI REGIONALI DEL LAZIO COLLEGIO DI ROMA.

QUALCUNO MI CRITICA PERCHE' LA MIA BANDIERA E' QUELLA DEL MIR DEL PROFESSOR GIANPIERO SAMORI' LEGATO AL CENTRODESTRA DI SILVIO BERLUSCONI.MA IL PROFESSORE E' L'UNICO CHE HA DATO A ME E A MOLTI ALTRI ITALIANI, QUESTA POSSIBILITA',SENZA INTERVENIRE CON ALCUNA REGOLA, COME IL GURU BEPPE GRILLO FA NEI CONFRONTI DEI SUOI MILITANTI,SENZA SENTENZIARE SULLE MIE IDEE E QUELLA DEGLI ALTRI CANDIDATI,UNA GRANDE PROVA DI FIDUCIA PER TUTTI NOI E PER IL SUO MOVIMENTO POLITICO.INOLTRE ALLE ELEZIONI REGIONALI SI VOTA IL CANDIDATO,SI PROMUOVE LA PERSONA SOPRA LE IDEOLOGIE O L'APPARTENENZA POLITICA.

DIARIO DELLA PIU' GRANDE MARCIA ELETTORALE DEL NOSTRO PAESE.IN MARCIA DENTRO ROMA CON UNA BANDIERA IN SPALLA,PER STRINGERE LA MANO A 2.5 MILIONI DI ITALIANI.CITTADINI CHE RINGRAZIO TUTTI E CHE SI SBALORDISCONO QUANDO CHIEDO DI STRINGERGLI LA MANO PER RAGGIUNGERE IL MIO SCOPO.NON E' UN RECORD,MA UNO OBIETTIVO,L'ESEMPIO DI UNA VOLONTA' FERREA,CHE INTENDE METTERE IN EVIDENZA IL RUOLO DI UN POLITICO NEI CONFRONTI DEL SUO ELETTORATO.CHI LO HA FATTO PRIMA DI NOI, HA CERTAMENTE MANCATO DI RISPETTO,PRIMA CHE A SE STESSO,A TUTTI I CONTRIBUENTI.NOI DOBBIAMO RIBALTARE QUESTA VISIONE,SCACCIARE VIA LA NAUSEA DELLA POLITICA DALLA GENTE,RICOMINCIARE DA ZERO,RICOMINCIARE DAL RAPPORTO DI FIDUCIA E ONESTA' CON LE PERSONE.E' UN GRANDISSIMO SACRIFICIO MARCIARE ININTERROTTAMENTE PER 8 O 10 ORE .MA E' LA GRANDE MARCIA PER UN LAVACRO SPIRITUALE E POLITICO, A CUI L'INTERO SISTEMA SI DEVE SOTTOPORRE,SE VOGLIAMO RIPARTIRE,SE VOGLIAMO RISTABILIRE LE REGOLE,CHE FINO AD OGGI SONO MANCATE.LA MIA MARCIA DENTRO ROMA,VUOLE SEMPLICEMENTE ESSERE UN SEGNALE PER TUTTI,PER FARE MEGLIO IN FUTURO,PER TUTELARE I NOSTRI DIRITTI E I NOSTRI RISPARMI,MA SOPRATUTTO IL DENARO PUBBLICO.LE ISTITUZIONI.TUTTI DOBBIAMO MARCIARE DENTRO NOI STESSI,NELLE COSE GRANDI E PICCOLE,DARE BUON ESEMPIO AGLI ALTRI,MAI INDIETREGGIARE DIFRONTE AL NEMICO E ALLA STANCHEZZA.DEVO DIRE CHE RACCOLGO SORRISI E APPROVAZIONE,CHE LA GENTE MI GUARDA COME FOSSI UN MARZIANO,UN FORREST GUMP ANTE LITTERAM,UN ROMANO PAZZO,UNO CHE CAMMINA DOVE NEANCHE LUI FORSE BENE CONOSCE.MA GLI OCCHI SI RIEMPIONO DI ESPERIENZA UMANA,DI VOLTI,SORRISI,PAROLE,RACCONTI STRAORDINARI DELLA GENTE,DI CONSIGLI UTILI,DI ESPERIENZA DI VITA.RACCOLGO COME UNA....

.....GRANDE ASPIRAPOLVERE TUTTO QUELLO CHE I CITTADINI MI DICONO,COME FOSSERO I MIEI NONNI,O I MIEI PADRI O I MIEI FIGLI.SONO DUE MILIONI E MEZZO DI ROMANI A CUI VOGLIO STRINGERE LA MANO E A TUTTI I LAZIALI DEI COMUNI DI ROMA.UN TRAGUARDO CHE MOLTI PENSANO SIA IMPOSSIBILE E CHE INVECE IO INTENDO ONORARE,PER IL RISPETTO DI TUTTI GLI AMICI CHE INCONTRO PER QUESTA LUNGA STRADA,PER QUESTA STRAORDINARIA AVVENTURA NELLA MIA CITTA',DOVE VIVO,DOVE VIVONO I MIEI FIGLI.UNA GRANDE ROMA,CHE DOVRA' ESSERE ALL'ALTEZZA DELLE MIGLIORI ASPETTATIVE PER IL PROSSIMO FUTURO,PER VINCERE,RICONQUISTARE LE OPPORTUNITA' ...

DELLA VITA,DEL LAVORO,DELLA SERENITA'.

DIARIO DI UNA CAMPAGNA ELETTORALE COMINCIATA QUESTA MATTINA ALL'ALBA IN QUESTURA,DOVE ABBIAMO PARLATO CON IL CAPO UFFICIO DI GABINETTO ISPETTORE ANELLO,CHE RINGRAZIAMO DELLA SUA DISPONIBILITA',CORRETTEZZA UMANITA' EFFICIENZA CAPACITA'.

SI E' CONCLUSO CHE LA MIA MARCIA ITINERANTE DENTRO ROMA,IN SOLITARIO E CON UNA BANDIERA IN MANO,NON DEVE ESSERE AUTORIZZATA DA NESSUNO,CHE IL FERMO DI POLIZIA DEL COMMISSARIATO DI SAN GIOVANNI E' STATO INUTILE.OGNI CITTADINO ITALIANO PUO' MANIFESTARE IL SUO PENSIERO LIBERAMENTE IN OGNI PARTE DEL TERRITORIO ITALIANO,SENZA IMPEDIMENTI E DI QUESTO RINGRAZIAMO IN MANIERA PARTICOLARE IL PRESIDENTE DELA REPUBBLICA ITALIANO GIORGIO NAPOLITANO, A CUI IERI ABBIAMO INVIATO UNA LETTERA APERTA PER INVITARLO A ....

TUTELARE I DIRITTI DEI CANDIDATI ALLE LISTE ELETTORALI,AL RISPETTO DELL'OLOCAUSTO DEGLI EBREI,COME LUI CI INSEGNA OGNI GIORNO,SENZA MAI PERDERE UN COLPO.E' UN GRANDE PRESIDENTE CHE SIANO ONORATI DI AVERE TRA DI NOI.

LAZIO ELEZIONI REGIONALI MATTEO CORSINI MIR MODERATI ITALIANI IN RIVOLUZIONE CANDIDATO COLLEGIO DI ROMA.

SIAMO IN MARCIA PER QUESTA TORNATA ELETTORALE CHE CI PORTERA',DOPO LE ELEZIONI POLITICHE E REGIONALI DEL 24 E 25 FEBBRAO,ALLE ELEZIONI PER IL SINDACO DI ROMA.

....PER LA MIA CAMPAGNA ELETTORALE INTENDO STRINGERE LA MANO A DUE MILIONI E CINQUECENTOMILA ITALIANI,UNA MARCIA ESTENUANTE CHE CI VEDE SCIVOLARE LUNGO LE ARTERIE DELLA CAPITALE,CONQUISTANDO PIAZZA DOPO PIAZZA,STRADA DOO STRADA,CITTADINO ROMANO DOPO CITTADINO.E' IL MIO PROPOSITO,SCENDERE IN CAMPO POLITICO PER DARE ESEMPIO,RINUNCIARE A SPERPERARE I SOLDI DEI CONTRIBUENTI PER CAMPAGNE ELETTORALI FARAONICHE,COME QUELLA DI NICOLA ZINGARETTI E GIORGIA MELONI.BASTA SPENDERE SOLDI PUBBLICI E' UNA PROMESSA DEI POLITICI ITALIANI AGLI ELETTORI.MA ANCORA UNA VOLTA E' UNA PROMESSA TRADITA, A GUARDARE I VOLTI DEI CANDIDATI SULLA CARTELLONISTICA STRADALE,GLI AUTOBUS,I TRAM.

PER LA MIA CAMPAGNA ELETTORALE SPENDERO' POCHE CENTINAIA DI EURO,QUALCHE BANDIERA,MIGLIAIA DI COPIE DEI NOSTRI ARTICOLI E TANTE GAMBE,SACRIFICIO,CHILOMETRI NEI QUARTIERI,TRA I CITTADINI.UNA MARCIA CHE SIGNIFICA ESEMPIO PER TUTTI,SACRIFICIO E RISPARMIO.LA NUOVA POLITICA

DEVE FARE I CONTI CON IL TERRITORIO,COMPRENDERE I PROBLEMI DELLA GENTE,ASCOLTARE LE PERSONE,TRADURLE IN FATTI E NON PAROLE VACUE.

SIAMO SUI MARCIAPIEDI DELLA CITTA',UMILMENTE,COME SEMPRE ABBIAMO FATTO,CARICANDOCI DELLA PUZZA DEL TRAFFICO E DEL SUDORE DEL LAVORO.SIAMO PRESENTI QUANDO I MERCATI RIONALI APRONO ALL'ALBA,SIAMO CON I NEGOZIANTI,SIAMO TRA GLI OPERATORI IMMOBILIARI,SIAMO TRA LE FORZE DELL'ORDINE,CON GLI ANIMALISTI,GLI ECOLOGISTI,LE FAMIGLIE,NEGLI ASILI NIDO,TRA GLI STUDENTI DELLE SCUOLE.

NON INTENDIAMO SOTTRARRE AL VALORE E AL SIGNIFICATO DEL SACRIFICIO DEL LAVORO,SIA CON IL FREDDO,LA PIOGGIA E IL VENTO.SIAMO DOVE LA CITTA' CI CONDUCE,SIAMO DOVE LA GENTE CI DICE DI ANDARE A GUARDARE,DOVE CHIAMANO I PROBLEMI,NEGLI OSPEDALI,NELLE FABBRICHE,NELLE SCUOLE.SIAMO COME IL CITTADINO COMUNE E CON LUI AFFRONTIAMO LA VITA QUOTIDIANA,QUELLA CHE SPESSO E VOLENTIERI I RAPPRESENTANTI POLITICI DIMENTICANO.

 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.