Martedi' 07 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • CHARLIE HEBDO LA NUOVA COPERTINA FA IL GIRO DEL MONDO OLTRE 3 MILIONI DI COPIE ...

CHARLIE HEBDO LA NUOVA COPERTINA FA IL GIRO DEL MONDO OLTRE 3 MILIONI DI COPIE

Charlie Hebdo la nuova copertina fa il giro del mondo il settimanale uscira' con tre milioni di copie .La Guerra Santa tra la Francia e i fanatici islamici ha trovato nel giornale satirico Charlie Hebdo la bandiera della liberta di informazione e di satira.Tutto questo non fara' che incendiare moltiplicare le possibilita' di attacco da parte dei fanatici religiosi seguaci di Maometto aumentare le vibrazioni caustiche nella loro mente malata.Questa bandiera della liberta' di stampa di informazione e di satira rischia di appiccare il fuoco del terrorismo perche' difronte a tanto clamore le menti deliranti dei fanatici non staranno a guardare.La condanna del terrorismo della violenza si e' trasformata nel palcoscenico globale nella dichiarazione di guerra della Francia ai fanatici dell'Islam dunque alla contrapposizione feroce tra mondo occidentale ferito e un esercito di religiosi invasati.Un'altra guerra globale famigerata impossibile forse da debellare.

(AGI) - Parigi, 12 gen. - Sulla copertina di Charlie Hebdo dei 'sopravvissuti' Maometto versa una lacrima e mostra un cartello con la scritta 'Je suis Charlie' mentre sulla testa del profeta appare la scritta 'E' tutto perdonato'. Sara' questa la prima pagina del primo numero del settimanale Charlie Hebdo dopo l'attacco terroristico che ha causato 12 morti, tra cui il direttore e diversi vignettisti. La copertina del settimanale e' stata anticipata dal quotidiano Liberation, che ospita la sede del periodico satirico, nel giorno in cui Al-Qaeda ha minacciato nuovamente la Francia. Charlie Hebdo uscira' mercoledi' con 3 milioni di copie, contro le 60.000 normali. Il settimanale ha deciso di triplicare le copie rispetto alle prime indicazioni che parlavano di un milione, sara' stampato in 60 lingue e distribuito in tutto il mondo.
  Il ramo magrebino dell'organizzazione terroristica ha assicurato che ci saranno nuovi attacchi se Parigi continuera' con la sua presenza militare in Mali e nella Repubblica centrafricana, se continuera' a bombardare l'Iraq o la Siria, se ci saranno nuove offese della stampa al Profeta. "La Francia - si legge in un messaggio di Al Qaeda nel Maghreb islamico diffuso da siti jihadisti - sta pagando oggi il prezzo della sua aggressione ai musulmani e le sue politiche ostili all'Islam. Se i suoi soldati continueranno ad occupare il Mali e la Repubblica centrafricana, e a bombardare la nostra gente in Siria e in Iraq e se la sua stupida stampa continuera' ad offendere il nostro Profeta, la Francia si esporra' al peggio".
  Il gruppo ha anche reso omaggio ai tre uomini, definiti "soldati dell'Islam" ed "eroi", responsabili dell'uccisione di 17 persone negli al settimanale Charlie Hebdo e al negozio kosher. (AGI) .
 

  •  

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.