CAPODANNO 2015 COSA FARE PSICOSI TERRORISMO IN ITALIA LA MAPPA DEL TERRORE IN EUROPA

Non c'e' dubbio che dopo la diramazione del rapporto della polizia viennese, sul pericolo di attentati terroristici in Europa nel corso del Capodanno 2015 ,le feste per la ricorrenza subiranno una contrazione ovunque.Difficile infatti immaginare che le persone si raduneranno nelle piazze affollate, perche' saranno il primo obiettivo dei terroristi,cosi' come i bar all'aperto,i concerti .La psicosi terrorismo attanaglia l'europa la polizia delle principali capitali europee.Ma il rischio il gioco d'azzardo rientra nell'ambito della sfera personale, saranno i cittadini a scegliere cosa fare nel corso della notte piu' lunga dell'anno.

Nel giorno di Santo Stefano la polizia di Vienna ha reso noto che diverse capitali europee potrebbero essere oggetto di attentati nei giorni compresi tra Natale eCapodanno. Secondo un'informativa di "servizi di intelligence amici" le maggiori città europee potrebbero finire nel mirino dei terroristi con attacchi da bombe e armi da fuoco.

Le autorità austriache, però, non hanno specificato quali sarebbero le capitali minacciate. La soffiata, riporta tra gli altri Vice News, includerebbe anche i nomi dei potenziali attentatori. Christoph Pölzl, portavoce della polizia di Vienna, ha dichiarato a The Guardian che quest'ultimo dettaglio resta ancora da confermare: "Non sappiamo se queste persone esistano davvero o se si tratti solo di nomi che celano uomini di paglia. Non abbiamo prove che si trovino a Vienna e nemmeno che si trovino in Europa".

Nella capitale austriaca, comunque, la polizia ha annunciato che verranno intensificati icontrolli nei luoghi più affollati, a partire dagli aeroporti, e che saranno effettuate verifiche più serrate su borse o pacchi sospetti. L'allarme arriva a sei settimane dagli attacchi di Parigi, che hanno notevolmente innalzato la soglia di attenzione contro la minaccia terroristica in tutta Europa.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti