HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • TEL AVIV SPARATORIA ALL'HOTEL MANDARIN ATTENTATO IN VIA DIZENGOFF DUE MORTI CINQUE FERITI ...

TEL AVIV SPARATORIA ALL'HOTEL MANDARIN ATTENTATO IN VIA DIZENGOFF DUE MORTI CINQUE FERITI

E' di due morti e cinque feriti il bilancio provvisorio della sparatoria in un affollato pub di Tel Aviv, nella centrale via Dizengoff.
Ancora non è chiaro se si tratti di un attentato terroristico ma gli ingredienti per esserlo sembrano esserci. Nell'attacco l'aggressore avrebbe usato armi automatiche. Secondo alcuni testimoni l'uomo è fuggito a piedi, secondo altri potrebbe aver agito con un compplice.

Il pub colpito è frequentato dalla comunità omosessuale. 

La polizia avrebbe fermato un sospetto che si aggiravano lungo la vicina Gordon Street ma lo sparatore è ancora a piede libero.

Circa 20 minuti dopo altri colpi, infatti, sono stati esplosi da un uomo alla guida di una motocicletta contro una pattuglia della polizia in una strada (Geha) della cintura intorno alla città, nei pressi dell'hotel Mandarin, nel quartiere settentrionale di Barutch. 

Non sono, al momento, confermati collegamenti tra i due fatti.   

 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.