Venerdi' 14 Agosto 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Politica
  • BANCA ETRURIA MPS AFFARI CRIMINALI LA STOMACHEVOLE TARANTELLA TRA MATTEO RENZI E MARIA ELENA BOSCHI...

BANCA ETRURIA MPS AFFARI CRIMINALI LA STOMACHEVOLE TARANTELLA TRA MATTEO RENZI E MARIA ELENA BOSCHI

edit by dr.Matteo Corsini.

 

Assistiamo alla tarantella del Presidente del Consiglio Matteo Renzi e della sua leggiadra compagna Maria Elena Boschi sulla vicenda della Banca Etruria che come tutti oggi noi sappiamo e' una questione criminale.I dirigenti della banca ben consapevoli del dissesto finanziario del loro istituto appioppiavano obbligazioni subordinate ai clienti della banca determinandone la distruzione dei loro risparmi.Qui non ci sono giustificazioni per gli organi di vigilanza come Banca d'Italia Consob ,questa e' una questione criminale e come tale deve essere affrontata.Se il Governo lo Stato italiano avessero agito con determinazione contro i soggetti apicali del MPS tutto questo forse oggi non sarebbe accaduto.Ma la politica protegge se stessa i suoi uomini e non v'e' dubbio che MPS e' una banca rossa legata a doppie mani con la politica del PD e la massoneria.banca Etruria lo scandalo e' la somma il paradigma della malagestio bancaria e dunque politica,dell'affarismo che imperversa avido in Italia.Qui non si tratta di malagestio ma affari criminali che devono concludersi in Italia.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.