Martedi' 05 Luglio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Economia
  • DILUVIO A PIAZZA AFFARI PETROLIO LO SHOCK ENERGETICO FA PRECIPITARE I MERCATI FINANZIARI E IMMOBILIARI...

DILUVIO A PIAZZA AFFARI PETROLIO LO SHOCK ENERGETICO FA PRECIPITARE I MERCATI FINANZIARI E IMMOBILIARI

Lo shock energetico conseguente al crollo del prezzo del petrolio ha finito per travolgere i mercati finanziari e persino quello immobiliare.La sventagliata improvvisa ha iniziato la sua furibonda espansione anche a seguito del rallentamento dell'economia cinese.Assistiamo ad un vortice di proporzioni vastrissime che non risparmia alcun settore dell'economia dall'auto,al mattone alla grande distribuzione.Lo shock e' violento il crollo dei valori del petrolio dura da troppo tempo ormai e una economia globalizzata non puio' che risentire degli effetti negativi della improvvisa diminuzione degli investimenti finanziari dei grandi fondi sovrani.Il diluvio universale segna probabilmente il passo ad una nuova era modernistica in cui il petrolio contera' sempre meno dando spazio a quei nuovi prodotti che saranno in grado di sfruttare l'energia pulita.Non c'e' dubbio che in Italia -la piu' debole delle sorelle europee-soffrira' a lungo vedremo il mercato azionario scendere del 20% forse del 30% in poche settimane.vedremo crollare i prezzi del mercato immobiliare,perche' ormai piu' nulla ne puo' arginare la discesa frasgorosa inesorabile .Il mercato immobiliare verra' giu' spinto dalla imponente tassazione dall'asfissia dell'economia che segnera' ancora di piu' il passo nei prossimi mesi.A medio termine per l'Italia sara' un cataclisma e in borsa la violenza di questa previsione sta mordendo ai fianchi perfino un grande gruppo come FCA.

Il crollo del petrolio e' come il magma di un vulcano impazzito arde e brucia al suo cammino perche' il depauperamento del suo valore significa che vi sono meno consumatori e questo ha un solo signifcato l'economia rallenta.Meno si consuma meno si cresce meno petrolio brucia .

uei nuovi

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.