Giovedi' 02 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • Omicidio Barbara Fontana escort con il sogno di Palazzo Grazioli il suo curriculum inviato a Giampi Tarantini...

Omicidio Barbara Fontana escort con il sogno di Palazzo Grazioli il suo curriculum inviato a Giampi Tarantini

Omicidio Barbara Fontana .Aveva un sogno nel cassetto la bolognese di 47 anni Barbara Fontana, trucidata con 30 coltellate da un serial killer ferrarese,quello di arrivare a Palazzo Grazioli motivo per il quale avrebbe cercato insistentemente di inviare il suo curriculum a Giampi Tarantini, che allora si interessava del reclutamento di escort per il Bunga Bunga Reale a Palazzo Grazioli .

Colpisce in questa vicenda che i genitori fossero ignari dell'attivita' della figlia Barbara,colpisce perche' il lavoro di escort e' passato alla ribalta perfino al glamour mediatico grazie alle feste del Bunga Bunga che Silvio Berlusconi organizzava a Palazzo Grazioli.Colpisce che anche questa sia l'Italia e se qualcuno parla di tramonto del cavaliere,speriamo che anche questo scenario sia l'ultimo capitolo di una saga immonda del costume sociale italiano .

BOLOGNA - Claudio Villani, il ferrarese sospettato di essere il killer di Barbara Fontana, escort uccisa in un hotel del bolognese, è stato bloccato vicino a Forlì sulla via Emilia da una pattuglia dei carabinieri. Era ancora a bordo della Ford Ka rossa della vittima. Da Bologna sono già partiti gli inquirenti che si stanno 

 Villani è stato portato in caserma. L’uomo è stato fermato nella zona di Forlimpopoli dai carabinieri del Comando provinciale di Forlì che hanno riconosciuto la Ford Ka rossa di cui erano state diramate le ricerche. Non opposto resistenza. A quanto si apprende la procura di Forlì, competente territorialmente, dovrebbe procedere a breve al fermo di indiziato di delitto. Sul posto si trovano già i carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo di Bologna che, coordinati dai pm del capoluogo, hanno seguito l’indagine. Nelle prossime ore dovrebbe anche scattare un’analisi del passato dell’uomo che ha diversi precedenti penali e che solo l’anno scorso fu denunciato per aver rapinato una prostituta dopo averla drogata. Un modus operandi, quello delle rapine - con violenze e sevizie e/o uso di stupefacenti - ai danni di prostitute, che l’uomo potrebbe avere aver usato con serialità in altri casi, magari ancora non emersi.

Una notte di sesso a pagamento, un appuntamento in un hotel due stelle a due passi dall’autostrada: doveva essere solo questo e invece si è trasformato in un omicidio efferato. Barbara Fontana, escort bolognese di 47 anni, è stata ammazzata con quasi 30 coltellate. Il femminicidio è stato commesso nella notte tra giovedì e venerdì in una stanza dell’hotel Il Melograno, luogo di viavai a due passi dall’uscita dell’autostrada per Altedo. L’uomo aveva abbandonato la sua auto nel parcheggio, sperduto nelle campagne tra Bologna e Ferrara e comodo per incontri che devono rimanere segreti. Poi era fuggito con l’auto di lei, una Ford Ka Rossa.

IL PRECEDENTE - Lui aveva già ammazzato a 16 anni, quando era ancora un ragazzino. Poi, un anno fa, aveva rapinato una prostituta e per quel reato stava scontando i domiciliari. Ma giovedì sera si è dato appuntamento con Barbara Fontana alle 21 in quell’albergo alle porte di San Pietro in Casale. Entrambi si sono registrati e hanno consegnato i documenti.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.