Lunedi' 24 Gennaio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Italia
  • DIVORZIO ALL'ITALIANA .VERONICA LARIO LA VENDETTA PER NOEMI LETIZIA E L'HAREM DI PALAZZO GRAZIOLI....

DIVORZIO ALL'ITALIANA .VERONICA LARIO LA VENDETTA PER NOEMI LETIZIA E L'HAREM DI PALAZZO GRAZIOLI.

Roma 6 Maggio 209(Corsera.it) di Matteo Corsini

Appare su Oggi una fotografia di Noemi Letizia e il fidanzato Domenica Cozzolino appasionantamente stretti in un abbraccio.In questa saga da soap opera,ritratti alterati e messe in scena dell'ultimo momento,anche questa fotografia appare stonata ,anche fuori luogo,perchè suona come la vendetta della diciottenne ferita al culmine della sua passione,a cui però non crede nessuno,oppure una difesa delle retrovie ben organizzata per dare in pasto ai cittadini una plausibile conclusione della vicenda.Ma le cose non stanno proprio così,pechè a smentire i fatti e la ricostruzione avvincente in cui ieri sera a Porta a Porta si è prodigato il Presidente del Consiglio Silvio Berlusoni ,è proprio Veronica Lario che ha ormai condannato il marito alla gogna mediatica del divorzio all'italiana.Un bagno di sangue...

...a cui hanno tentato in vano di porre rimedio anche Gianni Letta e Fedele Confalonieri,due amici del marito e due amici anche di lei.Ma purtroppo la stretta misura della provocazione non lascia spazio neanche al marito per tentare il ritorno di fiamma come era accaduto in Marocco,dove travestitosi da nobile berbero regalò alla moglie una meravigliosa collana durante il suo compleanno.
Con l'uscita sulle veline "ciarpame senza dignità" Veronica Lario ha voluto colpire l'ultima relazione di fuoco del marito ,ma anche le molte voci che lo vedono coinvolto con alcune delle protagoniste alla ribalta del suo Governo,Carfagna e Prestigiacomo in testa.Saranno vere o finte queste presunte relazioni,sta di fatto che Veronica Lario non è mai apparsa a fianco del marito negli ultimi anni e dunque il dubbio sorge anche a noi e forse il divorzio potrebbe liberare Silvio Berlusconi delle sue frenesie amorose.Questo divorzio costerà a Silvio diversi miliardi e sopratutto costerà molto all'equilibrio del suo impero che dovrà forzatamente dividere con la ex moglie,perchè Niccolò Ghedini ci sbatterà il muso,anche riuscendo a mangiarsi topi e anguille.

Speriamo dunque che questo divorzio si consumi quanto prima,poichè sarà uno spettacolo fuori dal comune vedere all'indomani dell'avvenimento come alcune vere o presunte amanti del Presidente cominceranno a dars battaglia per sedere accanto al trono del Re.Assisteremo ad una guerra senza esclusione di colpi,perchè se c'è una verità nelle parole della bellissima Veronica Lario,queste "veline sono ciarpame da strapazzo ".

Palazzo Grazioli è il fulcro di una torbida diatriba tra cortigiane bellissime e con i seni infuocati dalla passione,dentro e fuori le mura si consumano gli intrighi del potere più abietto,una scala gerarchica ben precisa,che vede al suo epicentro quel certo Gianni Letta con i suoi fedelissimi Bertolaso e gli altri.Poi a seguire un manipolo di gestori delle relazioni,degli apritori di porte,colore che possono decidere la sorte di un cortigiano che bussa al portone del potere.

 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.