Venerdi' 24 Settembre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Editoriali
  • Gossip Gianluca Vacchi Tanghero Man e la danza della pioggia : Re dei social o fenomeno da baraccone?...

Gossip Gianluca Vacchi Tanghero Man e la danza della pioggia : Re dei social o fenomeno da baraccone?

Gianluca Vacchi Re dei social o fenomeno da baraccone? Non c'e' che dire l'imprenditore bolognese Gianluca Vacchi si e' guadagnato le prime pagine dei giornali ma sopratutto e' primo assoluto nella hitparade dei social network.Gianluca Vacchi Tanghero MAN (soprannominato da noi del Corsera.it) nella sua Danza della pioggia ha totalizzato per oltre 4 milioni di visitatori , il video viene utilizzato da ogni web site per attirare visitatori.Il viaggio a bordo di Instagram, ci porta sempre nella stessa direzione: uomini e donne scolpiti dai muscoli,fotografie a bordo di bolidi, fuoriserie automobili sportive,case da sogno,ville con piscina,grandi bevute di spumante,feste angoli di Paradiso ai quattro lati della terra.La domanda che ci dobbiamo fare e' se : la ricchezza e' tutta qui?

La domanda che dobbiamo porci e' se ....

 

segui su instagram:matteocorsini_

il nuovo spirito dell'era digitale e' questo fenomeno da circo,il Tanghero Man che balla la danza della pioggia insieme alla sua compagna Alzata di culo? 

Cio' che vediamo nella letale esperienza di Instagram e' che il mondo irreale di questo social e' una ripetizione infinita direi anche stomachevole delle stesse fotografie,selfie di donne e uomini con fisici identici scolpiti fino all'inguine da pratiche ginniche che purtroppo come noi tutti sappiamo sono a base di testosterone.Questo mondo dei fisici scolpiti delle auto rosse,degli yacht superlusso e' destinato ad una fine ingloriosa,a fisici minati nella salute ,giovani rampanti che diventeranno vecchie salsicce senza capelli,grassi grossi,la paradontie che colpira' le gengive e sorrideranno ormai senza denti.

Il fenomeno Gianluca Vacchi e' l'immagine letale di questo nuovo millennio,un arcimiliardario che spende il suo tempo condividendo sui social la sua vita,volendo immancabilmente farla esplodere all'esterno,perche' con se stesso della sua vita non ci farebbe nulla,n oiosa,ripetibile,palcoscenica senza spettatori.Cio' che si percepisce guardando e riguardano i video le fotografie di Vacchi e dim ogni altro protagonista seriale di Instagram e' che la noia pervade la vita di queste persone,tra loro e lo spirito della vita non c'e' nulla che il filtro dei social network,perche' dentro di loro non c'e' forse che solitudine ,abbandono ad una ignoranza colossale.Pensiamo che su Instagram alla parola #Balzac ci sono soltanto 24 post .Sembra incredibile ma il padre della Commedia Umana uno dei piu' grandi scrittori di tutti i tempi non c'e' da nessuna parte,eppure proprio lui cento anni orsono ha inventato personaggi come Gianluca Vacchi,ad esempio il poeta Lucien nel capolavoro di Illusioni perdute .(Corsera.it Matteo Corsini)


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.