Lunedi' 02 Agosto 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • Roma Virginia Raggi "se mi mollate rinuncio" la neo sindaca braccata dai misogini e i froci del Movimento 5 Stelle...

Roma Virginia Raggi "se mi mollate rinuncio" la neo sindaca braccata dai misogini e i froci del Movimento 5 Stelle

Comune di Roma.Virginia Raggi la neo sindaca impersonifica la famiglia romana,custode dei valori cristiani e sociali che forse sono disattesi dai militanti del movimento 5 stelle.Non c'e' dunque da meravigliarsi che i militanti del movimento 5 stelle vogliano disarcionarla,neanche insediata.Sono misogini,comunisti,froci,atei,disoccupati cronici,gente in cerca di un modo per campare.Virginia Raggi rappresenta ed e' una cosa ben diversa da questa masnada di misogini eccitati deve fare da sola seguire la sua testa.I suoi consulenti sono i migliori non deve temere nulla perche' il popolo romano e' con lei per il cambiamento .( Si intende che il termine "frocio" a Roma, ha un significato ben diverso da epiteto discriminatorio degli omosessuali n.d.r.)  Così, se da una parte la sindaca accarezza l’idea di maggioranze alternative, «sperimentandole» magari sulle Olimpiadi (dove le opposizioni sono prontissime a votare sì), e conta intorno a sé una manciata di «fedelissimi» tra i consiglieri comunali (sei di questi hanno «condiviso» su Facebook il post di Grillo: si tratta di Angelo Sturni, Marco Terranova, Pietro Calabrese, Monica Montella, Fabio Tranchina e Alisia Mariani), in realtà ci sarebbe un altro gruppo di «lombardiani» che sarebbero già pronti, in caso estremo, a sfiduciarla in Aula. Al momento attuale il drappello dei «dissidenti» conta almeno 12 unità (alcuni hanno anche ruoli di primo piano), ma non è detto che, col passare dei giorni, il numero non possa salire. Specie se sul fronte giudiziario le cose dovessero complicarsi: o sulla posizione di Paola Muraro, assessore all’Ambiente indagata che ora la Raggi starebbe per sostituire, oppure in caso di inchieste in Procura che contestino alla Raggi il reato di abuso d’ufficio per le nomine fatte finora.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.